Mercoledì 18/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 07:59
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Uomo disperso: ricerche sospese, riprenderanno domattina, De Rebotti invita i cittadini a segnalare eventuali assenze di persone
Ricerche sospese. Riprenderanno domattina intorno alle 8. Vigili del fuoco e volontari hanno cercato tutto il giorno l'uomo che sarebbe stato sentito chiedere aiuto nella fitta boscaglia del grande costone situato a ridosso di via Vittorio Emanuele a Narni. Ma non è stato trovato nessuno. E men che meno sono state trovate delle tracce che potessero in qualche modo ricondurre alla presenza di qualcuno. Almeno nella vasta area perlustrata palmo a palmo anche con l'ausilio delle unità cinofile. Perchè, come scritto nel precedente servizio, quella voce che chiedeva aiuto, udita distintamente da una donna che abita poco prima di Porta Romana, le cui finestre si affacciano sulla vallata sottostante, poteva provenire da un altro punto, magari dalla montagna di fronte. L'effetto eco potrebbe insomma aver fatto "rimbalzare" la voce fino agli orecchi della donna che ha giustamente avuto l'impressione che quella voce provenisse dalla boscaglia sotto alle sue finestre. Certo è che se nella grande area ispezionata dai soccorritori doveva esserci qualcuno, lo si sarebbe trovato. Quindi domattina le ricerche continueranno ma in altri punti, a cominciare dalla parte bassa della rupe per proseguire lungo le rive del fiume Nera che scorre dall'altra parte della strada, ai piedi della montagna. Contestualmente si controlleranno i boschi, i sentieri, le grotte ed ogni anfratto che c'è nella montagna stessa. Un lavoro complesso e lungo, che comunque dovrà esere fatto per essere tranquilli che quest'uomo che avrebbe gridato aiuto esista davvero.
L'appello del Sindaco De Rebotti
Nel frattempo il sindaco di Narni Francesco De Rebotti ha dirmato un comunicato dove invita la poipolazione a fornire indicazioni rispetto all'accaduto."A seguito della richiesta di aiuto pervenuta dalla rupe sottostante via Vittorio Emanuele a Narni - scrive il primo cittadino -, è immediatamente partita la mobilitazione di vari soggetti preposti alla ricerca, al momento non è stata individuata alcuna persona in difficoltà. Per agevolare l’individuazione del presunto scomparso/a si chiede ai cittadini di segnalare l’eventuale assenza prolungata o irreperibilità di loro famigliari o conoscenti chiamando i numeri: 112 o 115, oppure il numero della stazione dei carabinieri di Narni: 0744.715234".
25/11/2015 ore 19:00
Torna su