Lunedì 08/03/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:13
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Treie: rifiuti maleodoranti abbandonati nei pressi dell'abitato, Bruschini (FI) chiede l'intervento del comune
Una discarica a cielo aperto. Formata da grossi cumuli di sostanze maleodoranti. I cittadini della zona, ritengono che potrebbe trattarsi di "compost organico". Succede in Strada di Vagno, a poca distanza dal centro abitato di Treie. A denunciare la situazione è il consigliere comunale Sergio Bruschini. "Ricevo da alcuni cittadini della zona - scrive in una interrogazione presentata al sindaco -, foto e video di una situazione allarmante che necessita dei dovuti approfondimenti. Nella zona di Treie, più segnatamente presso i terreni prospicienti alla zona industriale, mai decollata, dell'ex Consorzio delle Aree Industriali, vengono segnalati degli enormi cumuli di materiale abbandonato. Da quanto dicono i cittadini sembra che si tratti di 'compost organico'. Ma in mezzo a quel materiale sarebbe stata notata la presenza anche di vetro, plastica e pile. Sempre stando a quanto riferitomi dai cittadini, questi cumuli di materiale emanerebbero un cattivo odore che si diffonde nell'aria. Più volte - continua Bruschini -, si è lamentato in questa zona il problema delle puzze che assila gli abitanti ed ora queste sostanze non fanno altro che accrescere i cattivi odori. Viene da chiedersi da dove provengano tali sostanze e da cosa è realmente costituito il materiale depositato sui terreni vicini a Treie ed a chi appartengono gli stessi". Bruschini chiude il proprio intervento chiedendo al Comune di Narni di "effettuare una immediata verifica che permetta di fare luce sulla situazione".
16/4/2019 ore 4:23
Torna su