Domenica 22/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:57
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Teatro stracolmo per vedere Tognazzi nei panni de "Il rompiballe", un pò fredda, però, l'accoglienza del pubblico narnese
(E.B.)Grande successo di pubblico martedi sera al teatro comunale di Narni per Gian Marco Tognazzi e Bruno Armando che hanno portato in scena “Il Rompiballe” con la regia di Andrea Brambilla in arte Zuzzurro. Teatro stracolmo per la rappresentazione dell’opera di Francis Veber diventata famosa anche sul grande schermo, in particolare con Walter Matthau e Jack Lemmon, diretti da Billy Wilder. Uno straordinario Tognazzi ha impersonato con estrema bravura la figura di Pignon aiutato in modo magistrale da Armando, nelle vesti del sicario. Tognazzi – Armando sono apparsi come la coppia perfetta per l’opera messa in scena, comici al punto giusto. A scaldare l’atmosfera del teatro narnese poi ci si è messa anche la luce, andata via durante la prima parte dello spettacolo, che ha costretto i due attori ad improvvisare, cosa ovviamente riuscitissima. Ottima anche la regia di Andrea Brambilla che si era già cimentato con Veber sul palcoscenico narnese presentando “La cena dei cretini”. A completare la compagnia Renato Marchetti, Fausto Sciarappa e Guia Zapponi. Nonostante il tutto esaurito il pubblico narnese è apparso un po’ freddo, forse perché poco divertito dallo spettacolo.
28/1/2004 ore 17:13
Torna su