Domenica 29/03/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:00
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Sini da la carica ai suoi per la trasferta di Castel Rigone:"Voglio la massima concentrazione". Un pullman di tifosi al seguito della squadra
C’è grande attesa di vedere all’opera la Narnese targata Sini-Schenardi. Dopo le note vicende societarie che hanno portato alle dimissioni di tutti i consiglieri facenti capo alla cordata di Giacomo Carbone e Vincenzo Cardona ed all’esonero dell’allenatore Roberto Sesena e del direttore generale Mario Santececca, si torna a parlare di calcio giocato ed è sul campo, dunque, che si sposta ora l’interesse dei tifosi. I nuovi responsabili della panchina rossoblu (anche se ufficialmente Schenardi non si è ancora assunto alcun impegno formale) hanno lavorato con grande impegno nel corso della settimana per preparare l’odierna trasferta di Castel Rigone. Nella cittadina lacustre la Narnese è attesa da una squadra reduce dalla vittoria esterna di Orte e vogliosa di rifarsi dopo una partenza tutt’altro che entusiasmante. Nelle fila rossoblu non c’è stato il paventato ammutinamento di nessun giocatore, anzi tutti gli effettivi facenti parte della rosa della prima squadra, nei giorni scorsi hanno palesato il massimo impegno durante le sedute di allenamento e nel corso della partitella. Vedremo oggi con quale spirito la squadra affronterà il delicato match e soprattutto con quale rabbia i giocatori scenderanno in campo. Silvano Sini, alla vigilia di questo incontro non ha voluto parlare di formazione: “deciderò solo poche ore prima del fischio di inizio-ha detto il tecnico-posso dire comunque che vedo i ragazzi molto motivati e questo mi fa molto piacere. Per noi oggi è importante essere concentrati e fare risultato positivo. Poi dalla prossima settimana potremo riprendere a lavorare con maggiore serenità.” Va ricordato che oggi a Castel Rigone Ciccio Schenardi seguirà la partita dagli spalti. Riguardo alla formazione ricordiamo, inoltre che saranno assenti il difensore centrale Bertarelli ed il centrocampista Carlone, il primo per squalifica, il secondo per infortunio. Probabili sostituti Brozzetti e Faiola. La partita verrà diretta dall’arbitro Volpi di Città di Castello. Alle 13 da piazza Garibaldi partirà un pullman messo a disposizione dei tifosi rossoblu dalla società.
19/10/2003 ore 6:25
Torna su