Lunedė 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:25
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
San Liberato: donna di 50 anni colpita e uccisa da un fulmine mentre lavora nei campi, era la cugina del sindaco Bigaroni
Un lampo improvviso, il boato ed il fulmine che colpisce in pieno una donna di 50 anni che muore sul colpo. La tragedia si č consumata intorno alle 16,15 in un appezzamento di terreno situato a poca distanza dal cimitero di San Liberato . A perdere la vita č stata Rossana Bigaroni, cugina di Stefano, il sindaco di Narni che abita anch'egli nella frazione situata lungo il raccordo autostradale Terni-Orte. La poveretta si trovava sul campo di proprietā della famiglia, dove si era recata, insieme al marito Umbro Basili di 53 anni ed al padre Turreno di 71, per potare alcune piante di ulivo. I tre erano arrivati al campo a ... leggi su
1/9/2008 ore 21:40
Torna su