Lunedì 14/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Presentato il progetto "Leolandia" il nuovo parco giochi che dovrebbe sorgere a San Liberato
E' tutto scritto in un comunicato. Dove viene confermato che il progetto va avanti e che sono stati fatti altri passi importanti che dovrebbero portare alla realizzazione di un grande parco giochi nella zona di San Liberato. " Il progetto è stato consegnato formalmente - si legge nella nota stampa -. Il passo, decisivo, per la realizzazione di Leolandia Umbria, il grande parco giochi che dovrebbe sorgere nella zona di Nera Montoro – San Liberato, si è concretizzato dopo un semestre di duro lavoro dei staff tecnici, per rispondere alle procedure di Invitalia, l’agenzia governativa preposta allo sviluppo economico del territorio. Ora - è scritto nel comunicato -, tutto passa nelle mani dei tecnici del Ministero dello Sviluppo Economico. Cè massima attenzione anche da parte della Regione dell’Umbria oltreché del Comune di Narni: saranno loro a sostenere la richiesta per far avanzare l’iter che, come spesso accade in questi casi, non sarà facilissimo. Ma il dato è tratto, l’investimento ha preso forma concreta al di là delle prime intenzioni. E c’è grande fiducia in casa 'Leolandia Umbria'. È stato un lavoro lungo e complesso – spiegano proprio da Leolandia Umbria – in quanto le procedure di Invitalia sono molto dettagliate ed approfondite nella progettualità. Va dato atto ai funzionari di Invitalia e dei funzionari della Regione Umbria che ci hanno dato un grande sostegno. Dalle carte - conclude il comunicato -, si evince, allora, che l’investimento sarà di oltre trentasei milioni di euro e prevede, una volta messo a regime, complessivamente duecentocinquanta posti di lavoro, oltre l’indotto. Il parco sarà ispirato a quello lombardo che porta lo stesso nome, 'Leolandia', e che, sta da molto tempo riscuotendo un grande successo".
1/8/2018 ore 14:45
Torna su