Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Pozzi inquinati a Guadamello e San Vito, il sindaco con un'ordinanza dichiara l'acqua non potabile
Acqua non potabile nella zona sud di Narni, più segnatamente nelle frazioni di Guadamello e San Vito. E' stato il sindaco Francesco De Rebotti a firmare l'ordinanza n. 42, che stabilisce la "non potabilità dell’acqua per le frazioni di Guadamello e San Vito, a causa della possibile contaminazione del campo pozzi nella zona di Otricoli, indotta dalla piena del fiume Tevere”. Il Sindaco Francesco De Rebotti intorno alle 19 ha inviato un'ordinanza comunale urgentissima per avvertire la popolazione delle due frazioni che è stata allertata anche mediante il passaggio di auto con altoparlanti e la pubblicazione della notizia sui social network, sia dall'account del primo cittadino che di altri assessori. “Il gestore del servizio idrico - si legge nell'ordinanza - a scopo cautelativo ha richiesto l’emissione di ordinanza di non potabilità (anche per uso di cucina) e garantito il servizio di erogazione dell’acqua potabile mediante autobotte. L’acqua erogata dalla rete può tuttavia essere utilizzata per altri scopi (es. igiene personale). Il servizio autobotte funzionerà con un passaggio la mattina ed uno la sera (a partire da subito). La popolazione sarà tempestivamente avvertita della cessazione dell’emergenza”. Non a caso nella giornata odierna alcuni cittadini avevano proprio segnalato inondazioni ai piedi dei colli che 'ospitano' proprio le frazioni in questione.
13/11/2012 ore 19:03
Torna su