Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Otricoli: colpo a sorpresa del Pd che per contrastare la lista dell'ex sindaco Liberati candida Eros Brega
Per contrastare la super lista che sosterrà la candidatura di Nico Nunzi ad Otricoli scende in campo il Partito Democratico. Che si appresta a calare l’asso. Un asso di nome Eros Brega, il consigliere regionale che ha dato la propria disponibilità a candidarsi per fare il capolista o, addirittura, per diventare sindaco del paese. Dunque, tramontata l’ipotesi di una lista civica che avrebbe dovuto sostenere Teresa Lanari, gli avversari di Nunzi e dell’ex sindaco Antonio Liberati, si sono trovati nelle condizioni di dover inventare una "squadra" all’ultimo minuto da qui l’idea di creare una lista civica (Riformisti e Democratici per Otricoli) della quale fanno parte numerosi iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico. Mancando però un personaggio di spicco, in grado di attrarre voti e di contrastare la forza degli avversari era necessario trovare un nome di peso, da qui l’idea di candidare Brega. “Sono molto affezionato a quel territorio – ha detto il consigliere regionale – e quindi ho accettato di buon grado di mettermi in gioco”. Se Brega dovesse fare il capolista, sarebbe pronta una donna, il cui nome è ancora top secret, che verrebbe candidata a sindaco. Si preannuncia, in ogni caso, una campagna elettorale molto agguerrita.
8/5/2009 ore 1:53
Torna su