Mercoledì 08/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Ospedale Narni-Amelia, Pace (FdI) replica al Pd: "si svegliano oggi da un torpore durato decenni"
"Sull’ospedale Narni-Amelia il Partito democratico si è finalmente svegliato dal suo torpore". È quanto dichiara il capogruppo regionale di Fratelli d’Italia, Eleonora Pace- "Il Pd chiede ‘oggi’ - sottolinea la Pace -, parole chiare sulla realizzazione, nel ‘futuro’, di ciò che un centrosinistra 'pataccaro' ed inconcludente (ora in buona compagnia con le amnesie dei novelli alleati 5 Stelle), non è riuscito a fare in 25 anni pieni di vacue e fatue promesse. Ricordo al Pd narnese – continua la Pace -, che la sottoscritta ha chiesto in un’interrogazione di conoscere proprio lo stato reale di una situazione comica, creata da quegli amministratori regionali, dei vari Pds, Ds, e Pd, che, in oltre venti anni, ha visto rincorrersi deliberazioni, ripensamenti, stanziamenti parziali, dismissioni immobiliari, modifiche, senza che ancora ci sia mai stato uno straccio di effettivo via libera e certezza sulla realizzazione del nuovo ospedale. Altrimenti, è proprio questa la situazione, non saremmo né io e né loro, oggi, a chiedere certezze". Per Eleonora Pace "il Pd ricorda a noi, che, in questi anni abbiamo tenuto accesi i riflettori su questa situazione, che quest’opera è fondamentale e strategica per il territorio. Talmente strategica che in oltre venti anni di promesse e passerelle elettorali, mentre nel resto dell’Umbria sorgevano ovunque nuovi ospedali, qui non è stato fatto nulla. L’eredità che il Partito Democratico ha lasciato – conclude - è pari a zero. E, francamente, fare meno di zero sarà impossibile".
14/1/2020 ore 4:16
Torna su