Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Non si fermano all'alt della Polizia Locale, denunciate due persone nei pressi di Corbara
Gli agenti della Polizia Locale della Provincia di Terni hanno denunciato a piede libero due persone con l’accusa di resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale e per non essersi fermati ad un posto di blocco. L’operazione è stata portata a termine in Loc. S.Cristina, lungo la strada comunale Osa-Corbara nel comune di Orvieto, dove gli agenti della Provincia avevano istituito un posto di controllo nell’ambito dei servizi dedicati alla prevenzione e repressione dei reati in generale ed in particolare ai danni arrecati agli animali per eventuali attività di bracconaggio. L’auto con a bordo le due persone, alla vista del posto di blocco, iniziava ad effettuare una retromarcia, attirando gli uomini della Polizia Locale che si avvicinavano a bordo del loro mezzo. Il conducente della vettura però, vistosi alle strette, ripartiva speronando l’auto della Polizia Locale ed a forte velocità si dirigeva verso la pattuglia appiedata, rischiando di investirla. Ne scaturiva un inseguimento durante il quale dalla macchina in fuga cadeva un telefono cellulare grazie al quale gli agenti riuscivano a risalire al proprietario e quindi a rintracciare i due ai quali, oltre alla denuncia, veniva anche comminata una multa per violazione del codice della strada.
24/7/2003 ore 14:15
Torna su