Martedì 07/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: striscioni pubblicitari agli incroci, Forza Italia li ritiene "pericolosi" per la circolazione
Nell'ultima seduta del Consiglio comunale Sergio Bruschini (Forza Italia) ha utilizzato il suo intervento da "Question time" per parlare di striscioni pubblicitari. O meglio, di quelli che da qualche tempo appaiono con sempre maggiore frequenza agli incroci delle strade intorno a Narni. E di questi incroci ce n'è uno in particolare, quello del Ponte di Augusto, dove effettivamente la presenza di striscioni, attaccati a poche decine di centimetri dalla segnaletica stradale, sembrano essere quanto meno di forte "impatto" visivo. "Quello è un incrocio molto pericoloso - sostiene Bruschini -, in passato si sono verificati tantissimi incidenti, alcuni anche gravi, dovuti alla scarsa visibilità. Ora è da stabilire con quale criterio venga autorizzata l'apposizione di striscioni pubblicitari, coloratissimi e pieni di scritte, che distraggono in modo molto pericoloso chi è alla guida. Soprattutto gli automobilisti che provengono da Narni Scalo e si trovano davanti quei cartelli. A stonare in modo particolare - sottolinea Bruschini -, è il fatto che tra coloro che utilizzano gli incroci delle nostre strade per farsi pubblicità, ci sia addirittura il Partito Democratico, ovvero quello che ha la maggioranza e che governa Narni. Il Pd, anzichè dare il buon esempio, per ricordare alla gente che da qualche parte intorno a Narni c'è la Festa dell'Unità non trova di meglio da fare che installare striscioni agli incroci, senza preoccuparsi dei pericoli che un gesto del genere potrebbe provocare. Se altri, in concomitanza, decidessero di affiggere gli striscioni di plastica in quello stesso punto, verrebbe a crearsi un'accozzaglia ancor più impattante e pericolosa. Gli incroci - conclude Bruschini - debbono restare liberi e con le sole indicazioni stradali o di altri cartelli permanenti, quali quelli della Corsa all'Anello o di altri siti che abbiano valenza turistica o culturale".(Nella foto lo striscione della festa dell'Unità, affisso dal Pd al Ponte d'Augusto)
2/8/2016 ore 2:30
Torna su