Giovedì 02/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 13:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: soddisfazione da parte degli organizzatori per il successo di pubblico fatto registrare dalla prima edizione del festival "Armonie orientali"
Il concerto di musica lirica giapponese presentato ieri sera dal coro Himejama al teatro Manini, ha chiuso la prima edizione del festival “Armonie orientali”. Grande soddisfazione tra gli organizzatori per il successo di pubblico fatto registrare dagli eventi in programma nei tre giorni della rassegna. Le “location” scelte per dare luogo alle varie manifestazioni sono state sempre affollate confermando la tendenza, già rilevata in altre occasioni, che intorno a questo tipo di manifestazioni c’è sempre un forte interesse ed una certa curiosità. L’idea di legare le rappresentazioni di tipo artistico con altre iniziative di carattere gastronomico è stata accolta con entusiasmo dal pubblico che ha gradito sia il rituale giapponese della cerimonia del tè, che si è svolto sabato scorso presso il palazzo vescovile, sia gli assaggi della cucina giapponese che sono stati offerti domenica pomeriggio nei saloni della Rocca dell’Albornoz. “Iniziative di questo genere attirano indubbiamente un considerevole numero di persone – spiega Gianni Di Mattia, assessore al Turismo del Comune di Narni – e questo è molto importante per la nostra città che negli ultimi anni sempre di più sta cercando di darsi una connotazione turistica di un certo spessore. La visita dell’ambasciatore giapponese, che domenica ha trascorso l’intera giornata a Narni, ha dato ancor più prestigio a questo festival che contiamo di potenziare negli anni a venire”.
4/4/2006 ore 11:21
Torna su