Domenica 22/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:57
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: via libera alla ristrutturazione di piazzale Petri, il Comune spenderà 232.000 euro per la sua pavimentazione
Piazzale Petri sta per cambiare volto. La lunga battaglia portata avanti dai commercianti e dai cittadini residenti nella zona, i quali chiedevano da tempo la sistemazione del piazzale, sta per essere vinta: all’inizio della prossima primavera, burocrazia permettendo, avranno inizio i lavori che interesseranno una vasta area situata nei pressi del bivio con la provinciale Capitonese. Ad annunciare l’importante novità è stato l’assessore ai lavori pubblici Enzo Proietti grilli il quale ha parlato di “lavori che cambieranno completamente l’aspetto di una zona di Narni Scalo dove sono concentrate numerose attività commerciali ed abitazioni”. L’assessore si mostra ottimista e secondo lui “nel giro di un mese verrà completano il progetto che i tecnici comunali stanno elaborando, subito dopo si potrà presentare la richiesta per l’accenzione di un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti e successivamente indire la gara di appalto per aggiudicare l’assegnazione dei lavori”. La storia di piazzale Petri è lunga e tormentata ed in questi anni erano state tante le battaglie portate avanti da cittadini e commercianti di Narni Scalo che erano stanchi di vedere quel grande spazio pieno di buche e di erbacce, che d’estate si riempie di polvere e d’inverno di pozzanghere piene d’acqua. “Quella zona-hanno sempre insistito i cittadini- grazie alla presenza di importanti attività commerciali, tra le quali un bar aperto giorno e notte ed un albergo-ristorante molto frequentato, rappresenta un luogo centrale per Narni Scalo e vederlo abbandonato da un’idea di trasandatezza da parte degli amministratori”. Nell’intervento che il comune andrà a compiere è prevista la pavimentazione di un ampio tratto del piazzale, “almeno per una quarantina di metri partendo dal marciapiede di via Tuderte”, conferma Proietti Grilli, ma anche la realizzazione di una strada a senso unico che dalla via principale raggiungerà la zona artigianale che dista poche decine di metri. Al tempo stesso verrà sistemata anche tutta l’area, anche quella attualmente piena di buche e di erbacce, posta di fronte al bar Zampa. La pavimentazione verrà effettuata con dei blocchetti autobloccanti in porfido e gli spazi destinati al parcheggio delle automobili verranno disegnati con gli stessi blocchetti di diverso colore. Il progetto prevede anche la realizzazione di aiuole e di una illuminazione che darà un tocco piacevole all’arredo urbano di tutta la zona. L’importo complessivo dei lavori si aggira intorno ai 232.000 euro. Alla notizia che il comune metterà finalmente mano ai lavori di ristrutturazione di piazzale Petri, l’imprenditore Moreno Gubbiotti, che sino ad oggi era stato il portavoce di decine di commercianti e cittadini, mostra la propria soddisfazione. “Fino a quando non vedrò l’inizio dei lavori non mi sentirò tranquillo-osserva Gubbiotti-credo tuttavia che ce l’abbiamo fatta e che finalmente potremo vedere sistemata questa zona di Narni Scalo. La mia, e quella di tanti altri operatori commerciali e semplici cittadini, poteva sembrare una battaglia interessata, posso però assicurare tutti che non è così e che la forte insistenza con la quale da anni stiano pressando gli amministratori affinché diano un volto dignitoso ad una zona transitata ogni giorno da centinaia di persone, riguarda più che altro il pessimo colpo d’occhio offerto dalle buche, dalle piante e dalle erbacce cresciute dappertutto. Devo dire che è importante anche l’idea di realizzare una strada di collegamento con la zona artigianale, perché questo eviterà a molti automobilisti che usufruiranno del parcheggio nel piazzale, di rientrare su via Tuderte creando ingorghi nel punto di accesso”.
25/11/2004 ore 4:16
Torna su