Lunedì 19/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:42
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: pronti i soldi per sistemare piazzale Petri, a breve l'inizio dei lavori
C’erano state proteste e mugugni, sia per la zona artigianale che per Piazza Petri, a Narni Scalo: troppa polvere, troppo caos per un pezzo di città che ormai è diventato il “centro”. Ora il Comune ha deliberato di spendere ben 270.000 euro per sistemarle, per farle diventare posti accoglienti. Lo spazio antistante la zona artigiana, quella situata di fronte al bar Zampa per intenderci, doveva essere una sorta di giardino: le attività economiche erano fiorite, negozi, banche, uffici della Asl, avevano ingolfato l’area e gli automobilisti avevano “rubato” un metro per volta alle aiole. Dopo dieci anni di fiori non c’era più nemmeno l’idea. Al loro posto auto parcheggiate una sull’altra: “Questa è l’esigenza? Prendiamone atto! – aveva detto chi abita da quelle parti – facciamoci le segnaletiche del caso per dare ordine”. Più complessa la storia di Piazzale Petri, il luogo dove circhi e giochi vi parcheggiano da sempre i propri caravan ed i tendoni: l’idea era quella di costruirci un palazzo con al piano terra tutti i servizi sanitari e sociali necessari alla popolazione, come gli ambulatori, i servizi della Asl sparsi per l’intero territorio comunale. Grandi progetti che avevano come unico ostacolo il tempo: passeranno almeno dieci anni, ad essere ottimisti, perché l’intera zona possa essere adeguatamente occupata. E prima di allora? “Il manto di asfalto che stenderemo su Piazzale Petri – ha sostenuto Enzo Proietti Grilli, l’assessore ai lavori pubblici – vuole solo eliminare gli aspetti meno decorosi di uno spazio interessante e che sarà goduto sempre di più dalla popolazione di Narni Scalo”. I lavori saranno assegnati quanto prima e conclusi, lo dice l’assessore, prima della prossima primavera. Dunque sembrano davvero essere finita l’attesa di quei cittadini che da tanto tempo incalzano il comune affinché si provveda a dare dignità a quella zona di Narni Scalo. Il più contento di tutti, per questa soluzione, è Moreno Gubbiotti, presidente della Narnese calcio ma anche imprenditore, il quale proprio di fronte al piazzale possiede un hotel con annesso ristorante ed un bar che rimane aperto 24 ore al giorno. “Finiranno le soste selvagge che molti nostri clienti fanno lungo la via Tuderte perché dicono di non voler sporcare le loro automobili nel fango e nella polvere di piazzale Petri!”.
24/1/2005 ore 4:32
Torna su