Lunedì 26/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:11
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: polemiche tra Alleanza Nazionale e Margherita per due strade che il Comune si appresta a sistemare
“I rappresentanti della Margherita imparino a non attribuirsi meriti che non hanno”. Secco e deciso l’intervento di Maria Lanari, capogruppo di An la quale ha deciso di dire la sua circa la questione riguardante la situazione di degrado in cui versano via Minerva ed il pezzetto di strada che da via Tuderte permette di arrivare davanti al distretto sanitario di Narni Scalo. Sulle problematiche di queste due strade nei giorni scorsi i rappresentanti della Margherita narnese avevano emesso un comunicato dove ribadivano l’urgenza di intervenire con dei lavori. Fatto normalissimo, ma che An ha letto come “un gesto strumentale in quanto in casa della Margherita sapevano da tempo che all’interno del piano triennale delle opere pubbliche, a corredo del Bilancio di Previsione 2005 in fase di preparazione, figura quasi certamente l’impegno, già espresso in Consiglio da parte degli assessori Proietti Grilli e Purgatorio, di avviare a soluzione il problema, utilizzando i proventi acquisiti da avvenute alienazioni del patrimonio comunale”. La Lanari ricorda poi che “erano anni che chiedevamo all’amministrazione di intervenire perché provvedesse a sistemare sia via Minerva che l’altro pezzo di strada. Nel 1999 presentammo una mozione che produsse un odg approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale. Recentemente visto che il problema non si risolveva abbiamo presentato una nuova mozione, a testimonianza di come ci sia stato un impegno importante e formale sull’argomento. Ci secca che ora qualcun altro, in modo maldestro ed evidentemente strumentale, cerchi di accaparrarsene i meriti per farsi bello agli occhi dei cittadini”.
2/5/2005 ore 15:50
Torna su