Giovedì 14/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: la collezione di Aquino Reato utilizzata per gli allestimenti de "Le Vie del Cinema"
Una parte dell’allestimento della XIX edizione della manifestazione “Narni, le vie del cinema”, è stata realizzata utilizzando la collezione privata di Aquino Reato. Quella di Reato è una famiglia storica di proiezionisti, che ha iniziato la propria attività nei primi anni ’50, proiettando nelle piazza di paesi di provincia. Sono stati in qualche modo gli “inventori” in Italia del cinema all’aperto, con strutture mobili adattabili agli ambienti. Nel solco della tradizione di famiglia, Marco Reato ha accumulato negli anni foto, lettere, manifesti, locandine che fanno la storia del cinema mondiale. Per “Narni. Le vie del cinema”, per la quale effettuano il servizio di proiezione su uno degli schermi più grandi d’Europa, sono stati messi a disposizione un vecchio cineproiettore e 29 foto e documenti autografi. Si va dai pionieri del cinema, ai protagonisti del cinema americano contemporaneo. Accanto alla foto di Cary Grant c’è il suo contratto con la Metro Golding Mayer, c’è la lettera di Grace Kelly ad un’amica, la foto di Walt Disney mentre traccia i suoi disegni per realizzare i cartoni animati, e poi le foto di Charlie Chaplin, di Marylin Monroe, Steve Mc Queen, Sophia Loren, Brigitte Bardot, Paul Newman, Liz Taylor. Un omaggio particolare è stato dedicato a Pinocchio. Per l’occasione della proiezione del film animato restaurato “Un burattino di nome Pinocchio” di Giuliano Cenci, prevista per sabato 6 luglio, all’ingresso del Parco dei Pini, luogo di svolgimento della manifestazione, è stata allestita la carrozza utilizzata da Roberto Benigni nel suo film “Pinocchio”, gentilmente concessa da Cinecittà Studios. Una nota sul restauro del film: Il ritrovamento dei negativi originali è stato promosso da Massimo Becattini e Mario Musumeci. Il restauro è stato realizzato dalla Cineteca Nazionale. Intanto stasera, per il terzo appuntamento della rassegna, alle 21 al Parco dei Pinid i Narni Scalo è in programma la proiezione del film Roma ore 11 del regista Giuseppe De santis. Presenteranno la pellicola Gòrdana De Santis e Paola Petri. Per la sezione bambini proiezione di 6 favole europee.
(Nella foto una vecchia immagine dell'ingresso al Parco dei Pini durante la rassegna)
4/7/2013 ore 14:22
Torna su