Martedì 14/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: c'è l'amianto sul tetto dell'ex bocciodromo, il Comune: "appena avremo i soldi lo toglieremo"
“Il tetto dell’ex bocciodromo di Narni Scalo contiene amianto, quindi la rottura di una parte del controsoffitto potrebbe dare luogo a delle dispersioni di particelle di questo minerale, molto pericoloso per la salute dell’uomo”. A lanciare l’allarme è Sergio Bruschini (Pdl), il quale torna sulla vicenda del danno che alcuni giorni fa ha interessato la struttura che si trova al centro del Parco dei Pini di arni Scalo. “L’acqua piovana – spiega Bruschini – a forza di infiltrarsi nel controsoffitto, lo ha reso fragile fino a sgretolarlo. Colpa anche della cattiva manutenzione che il Comune ha riservato a questo grosso scatolone, costato tanti, tantissimo soldi pubblici. Il danno – continua il capogruppo del Pdl -, ha permesso di scoprire che la copertura del tetto è fatta di materiale che potrebbe contenere amianto, e questo sarebbe davvero molto grave per le tante persone che frequentano quei luoghi. Come pensano di risolvere il problema i nostri amministratori?”. A rispondere è Pietro Flori, dirigente del dipartimento dei Lavori Pubblici. “E’ vero – ammette Flori – il tetto dell’ex bocciodromo è fatto di un materiale che contiene amianto e proprio per questo ci stiamo attivando affinché in tempi brevi si possa provvedere allo smantellamento totale dell’attuale copertura che verrà sostituita con materiali innocui per la salute pubblica. Si tratta solo di trovare le risorse necessarie. Nel frattempo provvederemo a mettere in sicurezza il punto in cui ha ceduto la controsoffittatura in modo da evitare qualsiasi tipo di contatto tra i pannelli del tetto e l’interno dei locali”.
14/6/2011 ore 1:15
Torna su