Domenica 29/03/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni Scalo: al Gandhi è partito il progetto "Eventi e volti del Novecento", coinvolge gli studenti delle quinte classi
Dopo il buon esito delle attività svolte nel precedente anno scolastico, con il coinvolgimento di oltre ottanta alunni, nei giorni scorsi ha preso il via, presso l’Aula Magna dell’I.I.S Gandhi di Narni, il progetto "Eventi e Volti del Novecento". Esso è rivolto agli alunni delle classi quinte. Il progetto, concepito e gestito dai docenti Barbini, Fresa e Marchetti, intende offrire, attraverso nove incontri della durata di due ore, una panoramica sui personaggi e sugli eventi più significativi del Novecento. Con le sue vicende tragiche e i suoi importantissimi passi sulla via del progresso, il Novecento si propone, da un punto di vista storico e storiografico, come un ricco insieme di eventi contraddittori e di non semplice collocazione e interpretazione. Difficile resistere alla tentazione di vedere nel Novecento in azione lo scontro tra quelle forze creatrici e quelle forze distruttrici, che Freud racchiudeva nella coppia eros/thanatos. Eventi e volti del Novecento, con il supporto di video, immagini, musiche e altro, intende offrire agli studenti, nati ben dopo la caduta del Muro di Berlino (1989), elementi oggettivi di giudizio per formare una libera opinione sugli eventi studiati. Nell’ambito dell’insegnamento della storia, forte emerge l’esigenza di collocare la storia nazionale all’interno delle più rilevanti dinamiche globali (glocalism) e di mostrare che, anche nei più bui momenti della storia, non è mancato il progetto di un’Italia migliore, di un’Europa unita, di organismi sovranazionali capaci di scongiurare ulteriori conflitti. La stessa arma atomica, pur portatrice di morte e distruzione, ha svolto, per così dire, una “funzione di pace”, divenendo elemento di deterrenza e di contrattazione. Insomma, gli elementi di ambiguità e di complessità sono davvero tanti lungo il corso del secolo e vanno affrontati collocandoli nella giusta prospettiva.
2/11/2015 ore 12:57
Torna su