Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:35
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: perdita d'acqua in via Braidi, i cittadini chiamano il Sii ma nessuno interviene
Acqua bene prezioso. Ce lo sentiamo ripetere ogni giorno. Anche da quegli organisimi che dovrebbero interessarsi proprio della tutela di questo bene, nella fattispecie il Sii (Servizio Idrico Integrato), che però, a volte, sembra andare nella direzione contraria, quella di non fare in modo che vengano evitati sprechi del prezioso liquido. Per farla breve, da circa una settimana numerosi abitanti della zona di Santa Margherita hanno segnalato al Sii una perdita di acqua piuttosto importante che si sta verificando in via Michelangelo Braidi, senza però che venisse attivato alcun tipo di intervento. La foto che pubblichiamo è piuttosto eloquente: l'acqua, fuoriuscendo dal terreno, ha creato un ambiente costantemente umido, favorendo (nonostante le altissime temperature di questi giorni) la crescita di muschi e licheni. Insomma, le scalette di via Braidi, costantemente piene d'acqua che esce dal terreno, sono diventate verdi e pure pericolose perchè vi si scivola. I cittadini si sentono presi in giro: "abbiamo chiamato più volte il Sii - dicono - e ci hanno risposto che sono a conoscenza del problema, perchè altri prima di noi avevano telefonato. Nonostante questo, però, non mandano nessuno a riparare il guasto. Poi, magari ci vengono a dare lezioni di comportamento sugli sprechi di acqua. Questo come lo chiamano loro, se non un inutile quanto grave spreco?".
27/8/2012 ore 3:15
Torna su