Mercoledì 23/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:45
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: parla il nuovo parroco della Cattedrale don Sergio Rossini, "spero di essere un buon pastore per tutti"
Il trasferimento di don Angelo D’Andrea, ancora per pochi giorni parroco della Cattedrale di Narni, è stato accolto con un certo stupore in città. Nei suoi quattro anni di permanenza a Narni don Angelo si era fatto conoscere come un prete “alternativo”, che aveva sin da subito posto delle regole, mai applicate dai suoi predecessori; come quella di far pagare gli affitti nelle chiese in occasione di eventi musicali. Al suo posto il vescovo ha nominato don Sergio Rossini, un sacerdote giovanissimo (36 anni) nato a Narni. Don Sergio ha partecipato, quando non pensava nemmeno di diventare sacerdote, a molte attività parrocchiali; per molto tempo ha fatto parte del Coro Anerio della Cattedrale, del quale è stato anche direttore. Si è sempre distinto per il suo carattere gioviale, allegro, ironico e scherzoso, doti sicuramente importanti per un sacerdote dei giorni nostri. Dopo la vocazione, si è instradato sulla via del sacerdozio, con la nomina avvenuta due anni fa. “Ho accolto con gioia la chiamata del vescovo – rivela don Sergio -, perché è dentro alla cattedrale di Narni che tanti anni fa ricevetti la ‘chiamata’ di nostro Signore. Spero di essere un buon pastore di tutti i narnesi”. A Narni don Sergio mantiene legami ed affetti famigliari; la sua mamma, Oriana Marchi che vive a La Quercia, è molto conosciuta ed in passato è stata impegnata in politica ed ha ricoperto anche il ruolo (dal '98 al '99) di assessore comunale nella giunta Annesi. Don Sergio, che in questi anni ha fatto il vice parroco presso la chiesa di San Paolo a Terni, è anche un grande conoscitore di musica, in particolare quella sacra e spesso anima la messa con canti inusuali, e molto belli.
(Nella foto, don Sergio nel 2003, quando non era ancora sacerdote e dirigeva il Coro Anerio)
19/9/2013 ore 1:55
Torna su