Venerdì 23/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:26
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Massimo D'Alema candidato a fare il sindaco? Lui smentisce ma c'è chi starebbe tentando di convincerlo
La voce gira da qualche tempo in città e sta destando non poca curiosità. Massimo D’Alema, uno dei massimi esponenti a livello nazionale del Partito Democratico, potrebbe essere il candidato a sindaco della coalizione di centro sinistra. L’idea di puntare su D’Alema sarebbe venuta a qualcuno del PD narnese, in quanto l’uomo politico da alcuni anni ha acquistato dei terreni nelle campagne intorno a Narni dove il figlio ha impiantato un grande vigneto. D’Alema, dunque, ha da qualche tempo dei rapporti con Narni, dove capita sovente e prima di Natale ha anche partecipato, insieme alla sua consorte, alla cena del PD organizzata presso il Palavis di Narni Scalo. In quella occasione, forse proprio per sgombrare il campo da qualsiasi voce, D’Alema fece una battuta al microfono riferita proprio alle elezioni amministrative in programma a Narni tra poco più di un anno. “State tranquilli – disse - che non ho nessuna intenzione di fare il sindaco nella vostra città”. Ed aggiunse anche che “avete un’ottima giunta, che nonostante il periodo di crisi, sta amministrando bene questo territorio”. Ma la voce continua ugualmente a girare e qualcuno afferma che ci sarebbe chi si sta muovendo con grande impegno per convincere D’Alema a candidarsi. Di contro c’è chi invece continua a sostenere che il candidato numero uno del centro sinistra rimane Francesco De Rebotti, sebbene a qualche partito della coalizione (Socialisti su tutti) non piaccia affatto l’idea che a ripresentarsi sia ancora un uomo del PD e spinge perchè la scelta debba passare attraverso le primarie.
12/1/2011 ore 12:22
Torna su