Giovedì 27/07/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Massimiliano Varrese ed il suo "training olistico" rivolto a chiunque intenda migliorare le proprie performances
Ha trascorso alcuni giorni a Narni nel corso dell’ultima settimana della Corsa all’Anello. Lui è Massimiliano Varrese, attore di fiction e di cinema, docente alla Acting Academy di Claudia Gerini, artista marziale e operatore solistico. Varrese è stato ospite presso l’auditorium San Domenico dove ha presentato il suo “Training olistico attoriale”. Forte delle sue esperienze maturate, sin da bambino, nel campo delle arti marziali, Varrese ha pensato di creare un “training olistico attoriale di preparazione alla performance”. Lui le definisce “tecniche di meditazione veloci” che hanno lo scopo di aiutare chi le pratica ad allenarsi ad esprimere meglio se stessi. Affrontare una prestazione, di qualunque tipo essa sia, induce l’individuo a provare apprensione e quindi ogni suo approccio con quel tipo di prova, rischia di essere condizionato dalle sensazione negative che egli sta vivendo in quei momenti. Secondo il pensiero di Massimiliano Varrese “Il problema dell’approccio può essere risolto se si riesce ad arrivare all’espletamento della performance adeguatamente concentrati, ma soprattutto liberi da sentimenti e sensazioni negative, quali ansia e stress psico-fisico”. Il training, secondo l’attore, è un mezzo fondamentale per raggiungere la tranquillità e la positività. E’ tuttavia provato che non tutti sono in grado di praticarlo autonomamente. E’ da questi presupposti che a Varrese è nata l’idea di creare un programma audio che possa fungere da supporto a coloro i quali sentano la necessità di essere guidati, passo dopo passo, da una sorta di “personal trainer” virtuale, che scandisca tappe, progressi e obiettivi quotidiani, oltre a fornire importanti spunti per combattere lo stress con il quale tutti i giorni ci si trova a far i conti. Riguardo al training olistico attoriale di preparazione alla performance, va detto che, come gli altri programmi audio di Area51, essi costituiscono un nuovo modo per avanzare nella crescita personale dell’individuo e mettere subito in pratica ciò che esso ascolta. Insomma, si tratta di un’esperienza nuova che ha dato già dei buoni frutti, come conferma lo stesso Varrese. Chi si è accostato a questa pratica ha potuto riscontrarne dei benefici che si sono manifestati nel raggiungimento di una maggiore sicurezza nell’atto di dare vita ad una performance.
17/5/2017 ore 18:09
Torna su