Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: l'Opera Pia Alberti nomina Alessandro Eroli nuovo presidente e rilancia le proprie attività
Nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione dell’Opera Pia Alberti e dei Nobili, ha proceduto, a seguito della scomparsa di Argo Bocciarelli, alla elezione del nuovo Presidente e del consiglio direttivo. A capo dell'ente benfico è stato nominato il Marchese Alessandro Eroli, mentre sono stati sostituiti i membri deceduti, con i loro eredi, così come previsto dallo statuto. Sono dunque stati nominati nuovi consiglieri le signore: Nicoletta Bocciarelli e Francesca Boscherini e la contessa Elena Mancinelli Scotti di San Vito. IL Consiglio ha quindi preso in esame lo stato delle attività istituzionali, dell’Opera Pia ed ha deciso di promuovere una forte azione per il rilancio delle attività benefiche della antica istituzione, fondata, sin dal 1.600, dalle tredici famiglie della nobiltà narnese, che tuttora la compongono. L'Opera Pia sarà dotata di uno Statuto, adeguato alle attuali esigenze sociali, comunque nel rispetto delle tavole di fondazione, ove è stato sancito che l’azione dell’Opera Pia oltre a sostenere economicamente giovani donne in età di matrimonio, ha tra i propri scopi la promozione culturale ed il sostegno di giovani impegnati negli studi. In armonia con ciò, è in fase di elaborazione un programma di attività, che pur nella modestia dei mezzi a disposizione, sarà in grado di costituire un valido contributo per lo sviluppo morale e sociale della collettività narnese.
4/12/2012 ore 14:15
Torna su