Giovedì 05/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 19:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: l'ex comandante dei vigili lascia l'incarico di Spoleto per tornare nella sede di via del Campanile? Le voci ci sono ma nessuno le conferma
A giugno di quest’anno aveva salutato tutti per trasferirsi al Comune di Spoleto ma ora, a quanto sembra, starebbe per tornare alla base. Emanuela De Vincenzi, che per cinque anni aveva comandato il corpo di Polizia Municipale di Narni, a giugno aveva accettato la proposta del sindaco di Spoleto Massimo Brunini ed aveva dunque deciso di trasferirsi nella città del festival per assumere lo stesso incarico. Un salto di qualità importante, che aveva premiato le indubbie capacità della De Vincenzi, la cui decisione era sembrata definitiva, sebbene il suo rapporto con l’amministrazione comunale fosse stato solo sospeso e non interrotto. Dal punto di vista amministrativo, infatti, la De Vincenzi, risulta in aspettativa e dunque non si è mai licenziata. Ora le voci che parlano di un suo imminente ritorno nella sede di via del Campanile, a partire dal mese di gennaio del 2007. L’assessore alla Polizia Municipale Enzo Proietti Grilli ammette di aver sentito anche lui queste voci ma che non ha elementi per dire se siano vere o meno. L’attuale comandante dei vigili, Remigio Longhi, cade invece dalle nuvole e dice di non saperne nulla. Un eventuale ritorno della De Vincenzi non gioverebbe certo alla sua posizione perché Longhi tornerebbe a fare il vice, quando solo pochi mesi fa gli erano stati dati i gradi di capitano proprio per assumere il comando della Polizia Municipale. Ma si tratta di congetture, legate a un eventuale ritorno della comandante; se invece si trattasse solo di chiacchiere tutto rimarrebbe come è oggi.
9/11/2006 ore 5:20
Torna su