Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 04:18
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni, le notti house alla Rocca non piacciono a Sergio Bruschini: "solo rischi e pericoli, queste cose vanno fatte altrove"
Un uso “allegro” dalla Rocca. E Sergio Bruschini (Pdl) Lancia ancora una volta l’allarme sulle conseguenze che può determinare l’organizzazione di notti danzanti al ritmo di musica house. L’esponente dell’opposizione chiede al sindaco ed alle altre autorità preposte alla sicurezza dei cittadini ed all’ordine pubblico di andare a fondo di una vicenda “che presenta molti lati oscuri”. Bruschini vuol sapere “come sia possibile concedere la Rocca per organizzarvi feste da discoteca nel corso dell’estate”. “Queste notti house – osserva Bruschini – vengono da tempo pubblicizzate dagli organizzatori sotto il nome di ‘Supernarnifestival’, sebbene a quanto mi risulta non ci sia stata ancora alcuna autorizzazione ufficiale da parte della amministrazione comunale, e in Provincia nessuno sa addirittura nulla di tutto ciò. La Rocca, lo sanno tutti, è costata alla collettività qualche milione di euro per la sua ristrutturazione e da nessuna parte è stato mai scritto che il castello sarebbe stato concesso per organizzarvi eventi di questo tipo che richiamerebbero flussi enormi di persone, in ambienti non idonei, con una viabilità non adeguata e una totale assenza di parcheggi. Tutti elementi questi che metterebbero a rischio l’‘incolumità’ stessa della Rocca e dei partecipanti. A tutto ciò si deve aggiungere il problema relativo al disturbo della quiete pubblica, provocato dai decibel sparati dagli impianti di amplificazione, che recherebbero danno sia a migliaia di cittadini che ai malati ricoverati presso il vicino ospedale. E poi – conclude Bruschini – chi pagherebbe gli eventuali straordinari ai vigili urbani che dovrebbero garantire la viabilità? E chi controllerebbe la somministrazione degli alcolici oltre l’orario consentito?”.
21/5/2009 ore 14:31
Torna su