Lunedì 14/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 09:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: inaugurata al teatro Manini la quarta edizione del premio di arte contemporanea "Ars Palliorum", rimarrà aperta fino a domenica 11 maggio
L’Ente Corsa all’Anello ed il Comune di Narni presentano la quarta edizione del premio di arte contemporanea "Ars Palliorum". La mostra - concorso, che avrà come curatore artistico Gaia Cecca, è stata allestita presso la sala bar del teatro comunale "Giuseppe Manini" e rimarrà aperta fino a domenica 11 maggio. La cerimonia di premiazione avverrà invece sabato 10 maggio alle 16 sempre presso la sala dell'esposizione. Il progetto, nato con successo nel 2005, si propone di mettere in luce nuovi talenti, incoraggiando e dando visibilità e sostegno a tutti coloro che con tenacia e continuità hanno scelto di perseguire la via dell’arte. Saranno dieci gli artisti di stile e provenienza diversi che dovranno produrre un palio ispirandosi alla città di Narni, al Medioevo ed alla festa cittadina di richiamo trecentesco denominata "Corsa all’Anello" e che si contenderanno il premio finale consistente in un assegno di 1.000 euro. Al secondo classificato spetteranno 300 euro, al terzo 200 euro. L’opera che vincerà rappresenterà il "Bravio" per il miglior terziere dell’edizione 2009 della Corsa all’Anello. Lo scorso anno si aggiudicò la vittoria l'artista cipriota Bahar Chirali ed il suo palio sarà donato quest'anno al terziere che si aggiudicherà il Bravio. Gli artisti che parteciperanno all'edizione 2008 della mostra sono Roberta Ubaldi, Beatrice Baiocco, Janine Van Jole, Tiziana Mondini, Felipe Caciolo, Elisabetta Pizzichetti, Fabio Grassi, Loreno Argenti e Giuseppe Bruscoletti. Le opere verranno giudicate da una giuria scientifica, composta da esperti del settore, alla quale prenderanno parte Mino Lo Russo, giornalista Rai, Francesca Ciarroni, storica dell’arte, Enrica Torelli Landini, docente dell’Università della Tuscia di Viterbo presso la facoltà di "Conservazione dei beni culturali", Marco Testa, gallerista, e Mauro Pulcinella, responsabile della segreteria eventi culturali dell’Ente Corsa all’Anello. Come interessante elemento di stimolo culturale, sarà assegnato anche un premio speciale da parte di una giuria popolare composta dai visitatori della mostra che potranno esprimere il nome del loro artista preferito, scrivendolo in un foglietto che dovrà essere apposto in un’urna. Da evidenziare il fatto che verrà pubblicato un catalogo dell’esposizione.

26/4/2008 ore 12:55
Torna su