Lunedì 21/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:49
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: in tanti al San Domenico per parlare di stalking e violenza sulle donne
Numerose persone hanno partecipato sabato al convegno sul tema “Stalking e violenza sulle donne: abbattiamo il silenzio”. L'incontro si è svolto presso l'Auditorium San Domenico ed era organizzato dai Club Lions di Narni e Sangemini Terni di Naharti. Il Presidente del Lions Club di Narni Paolo Spaccatini ha aperto i lavori ringraziando tutte le autorità presenti. Il generale dei Ris Garofano ha introdotto l'argomento iniziando a evidenziare l'alta percentuale dei "femminicidi" in Italia che hanno visto, dal 2000 al 2011, ben 2.061 casi di morte violenta. Garofano ha lanciato un monito che trova il suo drammatico riscontro nei numeri. Secondo quelli forniti da Eures Ansa, un omicidio su tre si consuma in ambienti famigliari. Nel mondo per tali motivi muore una donna ogni otto minuti. Una vera e propria ecatombe che si svolge nel silenzio delle mura domestiche. L'aumento delle vittime femminili è dovuta in massima parte alla non denuncia delle violenze subite, nonchè alla sofferenza sociale e alla crisi economica, che si traducono in una aumentata aggressività collettiva e individuale di cui la donna è la maggiore vittima. Capacità di interpretare i segnali e la prevenzione - è stato detto -, sono gli elementi su cui puntare l'attenzione. Sono seguiti gli interventi di Laura Volpini, sui fattori di rischio e prevenzione, di Natale Fusaro (esame della fattispecie normativa), Marina Dobosz (aspetti clinici sanitari). La moderatrice Irene Pacifico ha aperto un dibattito a cui hanno preso parte molte delle donne presenti al convegno. L 'incontro si è concluso con le riflessioni sull'argomento fatte dal medico legale Mauro Bacci. I lavori del convegno sono stati chiusi dal Presidente del Lions Club di Sangemini Federico Carli.
11/2/2013 ore 20:16
Torna su