Sabato 19/01/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:54
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il Pd chiede al Comune di istituire la Consulta per l'Ambiente
Il Pd ha presentato due proposte legate alle politiche ambientali. Entrambe verranno discusse prossimamente in Consiglio Comunale. Con la prima, si chiede all’Amministrazione Comunale di predisporre un regolamento e di istituire la Consulta per l’Ambiente. "Si tratta di un on organismo - spiega il segretario del Pd Fabio Svizzeretto -, che dovrà avere tra i suoi obiettivi, quello di coinvolgere l’amministrazione e i soggetti operanti sul territorio al fine di promuovere politiche e programmi in campo ambientale e di valutare le iniziative che vengono proposte sul territorio. L'attività dovrà essere ispirata ai principi di tutela e valorizzazione dell'ambiente e del territorio nell'ottica di fornire all’Amministrazione Comunale e alla collettività uno strumento funzionale ad una politica basata su principi di sviluppo sostenibile. La Consulta - continua Svizzeretto -, può svolgere funzioni consultive e propositive come promuovere la valorizzazione e la difesa del territorio e dell'ambiente, tutelare il paesaggio, il suolo, il patrimonio naturale, storico, artistico, culturale e le tradizioni locali. Favorire il confronto e la collaborazione tra associazioni, enti, gruppi e cittadini per sviluppare la comprensione dei valori dell’ambiente e della tutela del territorio come beni comuni".
La seconda proposta è denominata Narni “Plastic Free”. Il tema quest'anno è stato al centro della Giornata mondiale dell'Ambiente, che si è celebrata il 5 giugno con lo slogan "Beat plastic pollution", proprio per ricordare al mondo quali sono le priorità per difendere il Pianeta. A lavorare affinché l’opinione pubblica prenda sempre più coscienza di questa vera emergenza, sono varie associazioni ambientaliste e organizzazioni governative. "A noi - dice Svizzeretto -, fa piacere ricordare quella per cui si batte la 'Fondazione Angelo Vassallo', cui è stata dedicata anche una Sala al centro civico di Taizzano, che dal 2015 chiede una legge sulla 'pulizia dei fondali marini' al Parlamento italiano e alla Conferenza mondiale sugli oceani. Narni Plastic Free è volta proprio a individuare un percorso con obiettivi precisi e individuati, aventi come scopo quello di ridurne al minimo l’utilizzo sino alla completa eliminazione della plastica all’interno dell’Istituzione del Comune. Inoltre, promuovere questa campagna d’informazione e di sensibilizzazione per tutti i dipendenti del Comune di Narni, nelle scuole e alle aziende/cooperative in relazione ad appalti di servizi socio-sanitari stipulati con l’amministrazione comunale legate all’assistenza alle persone, dove avviene somministrazione di cibi e bevande diretta o indiretta".
28/12/2018 ore 14:43
Torna su