Giovedì 09/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:14
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il consiglio comunale approva il bilancio di previsione 2011, quattro i voti contrari
Il consiglio comunale di Narni ha approvato il bilancio di previsione per l’anno in corso, con soli quattro voti contrari. A dire di “no” sono stati Sergio Bruschini e Ilaria Ubaldi (Pdl), Marco Bartolini (Uniti per Narni) e Fabio Pileri (Gruppo Misto). La manovra, che si attesta intorno ai 30milioni di euro, ha dunque ottenuto un ampio consenso, sebbene nelle dichiarazioni di voto non siano mancate delle critiche rivolte ad alcune scelte fatte dagli amministratori. Il Sindaco Stefano Bigaroni esprime soddisfazione per la discussione seria e approfondita che si è svolta e che ha consentito di deliberare un documento finanziario rigoroso, in cui si fanno scelte chiare in linea con la programmazione pluriennale e le priorità individuate nel corso degli ultimi nove anni. “Non sono stati tagliati servizi di alcun tipo – dice il sindaco -, non sono stati aumentati i tributi a carico dei cittadini e nel piano delle opere pubbliche si dà priorità ad alcuni interventi previsti nel programma nel settore della viabilità a Narni Scalo e San Liberato e nel centro storico, alle manutenzioni nelle frazioni, alla realizzazione del canile e del campo fotovoltaico a San Crispino. Per quanto riguarda le attività culturali e il turismo – continua Bigaroni -, spicca il bando per la nuova gestione della Rocca già uscito e presentato alla città, la conclusione dei lavori del Palazzo dei Priori, la conferma e il potenziamento dei principali eventi narnesi. Massimo impegno inoltre sul consolidamento del campus universitario e delle politiche correlate, sulla realizzazione del nuovo ospedale di Narni-Amelia e sull’acquisizione dell’area ex Spea”.
18/6/2011 ore 1:01
Torna su