Lunedė 26/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 06:15
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: il Comune aderisce al progetto "Mille tetti solari" che prevede contributi per le forme di energia rinnovabile
Si chiama "1000 Tetti Solari", ed č il progetto con il quale si vuole dare impulso a nuove forme di energia rinnovabile ed al quale ha deciso di aderire anche il Comune di Narni. Il progetto č contenuto in un bando atto ad erogare un contributo in conto capitale finalizzato alla realizzazione di 1.000 sistemi fotovoltaici di potenza elettrica 3 kWp, ciascuno collegato alla rete di distribuzione locale di energia elettrica. Il progetto intende sfruttare le opportunitā offerte dall'attuale normativa di settore che prevede la possibilitā di usufruire di incentivi sull'energia elettrica prodotta, in "Conto Energia" (cfr. il D. M. 19/02/2007). Per il Comune di Narni saranno finanziati 91 "tetti fotovoltaici". A richiedere il contributo possono essere tutti quei cittadini che risultino proprietari o esercitino un diritto reale di godimento sul complesso edilizio presso la unitā abitativa ubicata nel Comune di Narni. Gli utenti beneficiari del progetto, a fronte del finanziamento totale dell'investimento da parte dei soggetti proponenti, si impegneranno ad ottemperare, tra gli altri, ai seguenti obblighi: cedere il contributo incentivante per un periodo di venti anni a decorrere dalla data di entrata in esercizio del sistema fotovoltaico; effettuare esclusivamente lo scambio di energia sul posto con il proprio fornitore di energia elettrica; versare al soggetto preposto alla istruttoria delle domande di ammissione, all'effettuazione dei sopralluoghi, alla progettazione definitiva ed esecutiva e alla presentazione della domanda una somma prestabilita di circa 400 euro. Le domande si potranno inoltrare fino al 19 dicembre. Tutte le informazioni sono in rete sul sito ufficiale del Comune di Narni. (Foto di archivio)
3/11/2008 ore 13:23
Torna su