Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 18:21
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: gruppo di manifestanti di Tpn e altre associazioni contesta la Marini sotto Palazzo Eroli
L'hanno aspettata sotto al portone di Palazzo Eroli per manifestarle il loro dissenso su alcune questioni riguardanti il territorio narnese e quello ternano. E' successo oggi pomeriggio intorno alle 16,30 a Narni. Un gruppo di persone, facenti capo all'associazione Tutti per Narni e ad altre realtà della conca, ha atteso la governatrice dell'Umbria Catiuscia Marini fuori dal portone di Palazzo Eroli dove era in programma un seminario dal titolo "La sfida dell’innovazione nelle regioni del socialismo appenninico". All'incontro, organizzato dal Partito Democratico, oltre alla Marini, erano presenti il sindaco Narni Francesco De Rebotti, quello di Perugia Vladimiro Boccali, quello di Amelia Riccardo Maraga e l'assessore regionale Gianluca Rossi. Il gruppo dei manifestanti, formato da una ventina di persone, armato di striscioni e fischietti ha aspettato l'arrivo della governatrice e con lei ha scambiato solo poche battute. Alla Marini veniva contestata l'iniquità della tassa del Consorzio di Bonfica Tevere-Nera, oltre ad altre situazioni che riguardano la sanità narnese. In particolare il futuro del punto nascite dell'attuale nosocomio e il destino del nuovo ospedale comprensoriale di Narni e Amelia. Il sindaco De Rebotti, prima di dare inizio al seminario, ha ricordato la manifestazione, impegnandosi ad organizzare in futuro incontri specifici sui temi richiamati dai contestatori.
11/1/2013 ore 16:55
Torna su