Mercoledì 08/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 23:34
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: grande successo per la passeggiata ecologica organizzata nei boschi intorno a Itieli, vi ha partecipato anche il sindaco Bigaroni
Grande successo per la passeggiata ecologica nei boschi di Itieli che ha visto la partecipazione di ben 160 persone, tra le quali anche il sindaco Stefano Bigaroni. “La giornata era cominciata male-spiega Andrea Scatolini uno degli organizzatori-con temporali all'alba che avevano fatto desistere i più timorosi a partecipare, ma alle 7,30 aveva già smesso di piovere e un timido raggio di sole è sbucato fuori a darci
il buongiorno. Ci siamo così ritrovati alle 8.30 presso gli impianti
sportivi de Itieli e intorno alle 9,20 Carlo Salusest, l’impareggiabile ideatore di questa iniziativa, ha dato il via alla passeggiata”. Il gruppo si è diretto così verso sud, raggiungendo la località delle “Crocette” da dove ha proseguito fino all'Acerella. Qui ha abbandonato la strada carrozzabile per addentrarsi su di un sentiero all'interno di un bosco di lecci e querce, seguendo il letto di un torrente che ha condotto il gruppo in salita fino ad un “trocco” su di una bella “sella” erbosa situata in prossimità di Monte Perello, luogo dal quale è possibile godere di un'ottima vista su Monte San Pancrazio. Dopo una breve sosta i partecipanti si sono diretti decisamente verso nord-est, ancora in salita, per arrivare in breve alla Croce di San Valentino. Splendido da questa posizione il colpo d’occhio sulla conca ternana, contornata dai Monti di Rieti, della Valnerina ed i Martani. Erano ben visibili Macchialunga, Monte Corno, La Pelosa, Il Monte Aspra, Civitella, Coscerno, Solenne, Fionchi, Penna Armata e le propaggini sud dei Martani: La Croce, Pizzo d'Agliano e Monte Torre Maggiore. La passeggiata si è poi snodata sul crinale della Bandita, e si è conclusa dopo 3 ore con il ritorno agli impianti sportivi dove il gruppo era atteso dal pranzo. Una parte del ricavato delle offerte è stata devoluta alla associazione di Narni per la lotta contro il cancro. Dopo il pranzo la comitiva ha completato la giornata con il giro di Colle Censo dove sotto l'ombra ha raggiunto una edicola sacra.
12/6/2004 ore 11:56
Torna su