Lunedė 09/12/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: giovani con gli scooter scorazzano a tutto gas per i vicoli del centro, scattano i controlli dei vigili urbani
Scorazzano per i vicoli come se si trovassero in autostrada. Da quando č cambiato il piano della viabilitā nel centro storico che impedisce di fare a ritroso via Garibaldi e obbliga ad andare dritti in direzione di via Mazzini e via Marcellina, decine di giovani (quasi tutti minorenni) hanno preso l'abitudine di infilarsi con i loro scooter nei vicoli che si trovano nei pressi di piazza dei Priori. I giovani, spesso anche senza casco, entrano da via Cairoli o da via della Madonna Impresole e poi percorrono in tutta la sua lunghezza via San Giuseppe fino a via Ferrucci e da qui se ne tornano verso piazza Garibaldi. Questo comportamento, perō, sta creando grossi problemi ai cittadini, soprattutto a coloro che abitano nei vicoli presi di mira da questi ragazzi. "E' diventato un inferno – racconta una signora che abita in via Cairoli -. Di giorno e di notte gruppi di ragazzi passano a tutto gas accanto alle nostre finestre e ogni volta ti fanno sobbalzare perché non eravamo abituati a sentire il rombo di un motore in mezzo a questi vicoli cosė stretti". Alcuni giorni fa una anziana signora č stata investita proprio in via San Giuseppe da un giovane a bordo di un ciclomotore. La donna č stata scaraventata a terra ma per fortuna se l'č cavata solo con qualche graffio e tanta paura. Il comandante della Polizia Municipale Remigio Longhi č a conoscenza del problema e promette "interventi repressivi che eliminino questo malvezzo", attraverso assidui controlli dei vigili che si piazzeranno lungo questi vicoli.
7/8/2006 ore 5:40
Torna su