Domenica 17/11/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 19:09
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Gianni Daniele è pronto a scendere in campo come candidato sindaco, partita la sfida a De Rebotti?
Mentre il PD “incorona” Francesco De Rebotti quale suo candidato a sindaco per le amministrative del 2012, sul fronte opposto cominciano ad arrivare le prime risposte. Che non è il Pdl a darle, ma una associazione, nata nelle ultime ore, che si definisce “culturale, sociale ed economica”, ma che sembra avere una matrice politica ben definita. Anche perché a capo della stessa c’è un personaggio, noto ed apprezzato a Narni, che risponde al nome di Gianni Daniele, ovvero quel professionista spesso indicato anche in passato come uomo su cui puntare per dare un’alternativa politica alla guida della città. Daniele, che viene da una famiglia di repubblicani, potrebbe essere la vera sorpresa delle prossime consultazioni e l’uomo giusto per creare una concorrenza forte a De Rebotti. La neonata associazione in un comunicato riferisce che “è stata costituita, ad opera di un numeroso gruppo di cittadini, una associazione culturale con il nome di ‘Tutti per Narni’, presieduta dal dottor Gianni Daniele”. Poi è lo stesso Daniele a dichiarare che “lo scopo della nostra iniziativa è quello di dar voce all’esigenza di rinascita culturale, sociale ed economica di Narni. Sono troppi anni che, nostro malgrado, ci sentiamo avvolti in una sorta di ineludibile declino che ha trasformato Narni in uno dei comuni più emarginati e depressi dell’intera Umbria. Il nostro desiderio è quello di unire tutte le energie positive presenti in città per proporre una alternativa culturale che stimoli il confronto democratico tra idee e proposte diverse di crescita civica. In questo modo, la rinnovata vivacità culturale rappresenta, nelle nostre intenzioni, la premessa per agevolare il ricambio dell’attuale classe dirigente la quale, negli ultimi anni, ha proposto in modo stanco e ripetitivo schemi di sviluppo economico-sociale, vecchi e inefficaci. Per queste ragioni, non possiamo e non vogliamo rassegnarci ad assistere passivamente al declino morale e materiale della nostra città. Questo è lo spirito che ci anima e con il quale confidiamo di coinvolgere un numero sempre crescente di cittadini per costruire insieme il futuro delle nostre famiglie e dei nostri figli”. Insomma, un annuncio che rappresenta molto di più di un guanto di sfida lanciato all’indirizzo degli attuali governanti. Daniele, 58 anni di professione medico dentista con studi avviatissimi a Terni, Narni ed in altre città, è un personaggio che gode di grande stima. Da sempre impegnato nello sport, in particolare nel tennis che ha praticato per molti anni, per poi diventare dirigente nazionale della stessa federazione. Insomma, nel caso decidesse di scendere in campo, Gianni Daniele sarebbe una avversario davvero scomodo per il centrosinistra; tanto più che attorno al suo nome potrebbero stringersi alleanze in grado di contrastare l’egemonia del PD. A trarne beneficio potrebbe essere lo stesso Pdl che ad oggi non ha ancora un candidato e non ha ben chiarito ai propri elettori in che modo intende affrontare le prossime consultazioni elettorali. Contare su un eventuale candidato di peso con il quale allearsi, potrebbe dunque essere importante per tutti i partiti che a Narni sono oggi all’opposizione.
(Nella foto Gianni Daniele)
25/11/2011 ore 0:55
Torna su