Lunedì 24/06/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 11:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: dal 23 al 30 agosto undicesima edizione del "Black Festival", tra gli ospiti Solomon Burke e Dionne Warwick
Il Narni Black Festival, che si svolgerà dal 23 al 30 agosto, nello splendido scenario di Piazza dei Priori a Narni è ormai una manifestazione consolidata che raccoglie interesse e partecipazione, ed è diventato un evento che ha raggiunto una dimensione e un grado di conoscenza che permette di annoverarlo tra i grandi festival nazionali, punto di riferimento per gli artisti internazionali che vi partecipano e per tutti gli amanti della black music. Sul palco del Narni Black Festival si sono esibiti nel corso degli anni: Ike Turner, purtroppo scomparso, Kool and the Gang, Gloria Gaynor, Blues Brothers e tanti altri. Testimonianza di ciò è la presenza da quest’anno di grandi sponsors internazionali quali Heineken e Peugeot Italia. Le precedenti edizioni hanno avuto un grande successo di pubblico, la “piazza” ha sempre risposto con entusiasmo con la partecipazione di migliaia di appassionati (oltre 10.000 nella edizione del 2008). I grandi risultati raggiunti sono stati possibili grazie alla collaborazione delle istituzioni locali ed in particolare del Comune di Narni, oltre naturalmente alla collaborazione con Umbria Jazz. Anche quest’anno è prevista la presenza dei più importanti artisti mondiali che in coerenza con la linea adottata da anni rappresenteranno le diverse sensibilità della Black Music e che spaziando dal blues al soul e dal rock al funk regaleranno ancora una volta grandi emozioni. Ad aprire il Narni Black Festival ,domenica 23 agosto, nel Teatro Comunale di Narni, il concerto di Tony Monaco, organista tra i più apprezzati al mondo. Martedi 25 agosto, sempre nel Teatro Comunale di Narni, Dick Halligan fondatore della mitica jazz/rock band “Blood, Sweat & Tears”che ha raccolto in tutto il mondo. Mercoledi 26 agosto, parentesi dedicata al cinema,con la proiezione del film-cult “The Commitments”. Giovedì 27 agosto,doppio appuntamento:alle 21, nel Teatro Comunale il concerto di Amana Melomè, cantautrice,americana, nata in Germania.Amana è la nipote di Jimmy Woode, musicista nell’orchestra di Duke Ellington,ospite il percussionista Karl Potter,Alle 23,30, Black Night nella Rocca Albornoz con Frankie Knuckles,dj la cui fama è planetaria, e non è un’iperbole definirlo una leggenda vivente,ha dato vita ad una vera rivoluzione musicale creando l’house music. Rivoluzione non solo del sound, ma anche di un nuovo modo di creare la musica, in casa, appunto. Knuckles, ha suonato nei più celebri club del mondo,alcune sue tracce sono pietre miliari della storia della musica dance.
Venerdi 28 agosto,in Piazza dei Priori, doppio appuntamento con Roy Young. Il nuovo fenomeno della musica soul mondialeA seguire uno degli ospiti più attesi della edizione 2009 del Narni Black Festival,Solomon Burke, ultimo grande interprete di soul,o meglio di quel rock&soul di cui si incoronò re, primo insieme a Ray Charles a cimentarsi nell’unione della musica dell’anima con quella dei bianchi. Un grande artista che sa ancora stregare il pubblico con un carisma che non ha eguali.
Sabato 29 luglio,sempre in Piazza dei Priori,Toni Green,cantante dotata di una voce straordinaria ed uno stile particolarissimo e quindi a seguire la regina della black music,Dionne Warwick. Dotata di uno stile canoro inconfondibile e consacrata star nella Walk of Fame di Hollywood, Dionne Warwick ha raccolto innumerevoli riconoscimenti durante una luminosa carriera che abbraccia quasi 40 anni ed è costellata da non meno di 55 brani nella hit parade. Per la carriera musicale e le attività umanitarie, la figura di Dionne Warwick può essere ormai considerata leggendaria.L'incontro con i songwriters e produttori Burt Bacharach e Hal David è stato determinante per la carriera di Dionne Warwick che nei primi anni 60 ha interpretato le loro canzoni. Tra i più grandi successi ci sono What the world needs now is love, Alfie, I say a little prayer, I'll never fall in love again e That's What Friends Are For. Negli anni '70, sebbene in misura minore rispetto al decennio precedente, non mancano i successi, come Then came you assieme o I'll never love this way again prodotto da Barry Manilow. Grande chiusura,domenica 30 agosto con la Menphis Parade,che vedrà coinvolti sul palco:Soul Spinner,Roy Young,Tony Green e Melvia Rodgers.Una serata con grandi voci,per chiudere alla grande Narni Black Festival. Durante tutta la durata del Narni Black Festival,saranno aperte taverne tipiche,nelle quali sarà possibile degustare specialità gastronomiche tipiche dell’Umbria,di Narni in particolare.Saranno organizzate anche visite guidate nei musei e nei monumenti di Narni

IL PROGRAMMA


Domenica 23 agosto - ore 21,00
Teatro Comunale di Narni
TONY MONACO

Martedì 25 agosto - ore 21,00
Teatro Comunale di Narni
DICK HALLIGAN

Mercoledì 26 agosto - ore 21,00
Terrazza Mazzini
Film THE COMMITMENTS

Giovedì 27 agosto - ore 21,00
Teatro Comunale di Narni
AMANA MELOMÉ
BLACK NIGHT - ore 23,00
Rocca Albornoz
Guest dj FRANKIE KNUCKLES

Venerdì 28 agosto - ore 21,00
Piazza dei Priori
ROY YOUNG
SOLOMON BURKE

Sabato 29 agosto - ore 21,00
Piazza dei Priori
TONI GREEN
DIONNE WARWICK

Domenica 30 agosto - ore 21,00
Piazza dei Priori
MEMPHIS PARADE
SOUL SPINNER, TONI GREEN, ROY YOUNG, MELVIA RODGERS
.
TAVERNE - DEGUSTAZIONI - MOSTRE - MERCATO - VISITE GUIDATE
22/8/2009 ore 23:57
Torna su