Martedì 17/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:28
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: Consiglio comunale "effervescente", Fiordi se la prende prima con Saleppico e poi con Alleanza Nazionale
Consiglio comunale animato mercoledi sera a Narni. Nella parte iniziale, quella in cui i consiglieri si prenotano per fare i loro interventi di cinque minuti, il repubblicano Fiordi ha accusato il presidente del consiglio Saleppico di “inadempienze” in quanto, secondo il consigliere della opposizione, non avrebbe rispettato il regolamento in occasione di precedenti sedute del consiglio, quelle in cui l’opposizione aveva abbandonato l’aula quando si era trattato di votare le variazioni di bilancio. Secondo Fiordi Saleppico avrebbe disatteso le sue funzioni “non mettendo i consiglieri nella possibilità di consultare con la dovuta tranquillità i documenti ufficiali”. Il presidente del consiglio si è limitato a dire a Fiordi che "risponderò a queste accuse nei modi e nei luoghi dovuti". L’esponente repubblicano ha poi attaccato Alleanza Nazionale per l’atteggiamento assunto in occasione del voto sulla questione dei debiti fuori bilancio, suscitando la pronta risposta della consigliera di An Maria Lanari. Nella fase di apertura si è poi parlato di ospedale comprensoriale e dei problemi dell’Ast. Nel primo caso il consigliere dei Ds Francesco De Rebotti ha sottolineato “l’importanza avuta dalla sottoscrizione dell’accordo di programma fatta ieri l’altro in Provincia”, ed ha parlato di “vigilanza costante che dovremo fare tutti insieme affinché l’iter proceda secondo gli accordi”. Adiberto Favilli (Insieme per cambiare”, gli ha risposto precisando che “dobbiamo preoccuparci anche di vigilare affinché le strutture in uso attualmente all’ospedale di Narni siano idonee e funzionali”.
17/12/2004 ore 11:51
Torna su