Domenica 22/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:58
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: attraversamenti pedonali a rischio in piazza Garibaldi, perchè non montare i dossi artificiali?
Due attraversamenti pedonali di estrema pericolosità. Sono quelli in piazza Garibaldi, dove nel corso degli anni non sono mancati gli incidenti, alcuni dei quali anche di una certa gravità. Attraversare la Flaminia sulle strisce zebrate diventa quasi sempre un azzardo a causa dell’elevata velocità con la quale gli automobilisti sono soliti “tagliare” la piazza. Il punto più pericoloso è di sicuro quello più a monte della piazza, perché le strisce pedonali si trovano a meno di una ventina di metri dalla curva delle poste e se coloro che scendono da via Vittorio Emanuele non lo fanno alla velocità imposta dal codice della strada, capita spesso che devono fare delle frenate improvvise a pochi centimetri dai pedoni che stanno attraversando sulle strisce. Discorso analogo per l’altro attraversamento, posto poco più in giù. La situazione per i pedoni migliora quando in piazza c’è il vigile o il “canarino” di servizio i quali fermano il traffico e fanno attraversare in tutta sicurezza la gente. Ma per risolvere radicalmente il problema ci vorrebbero dei dissuasori, montati sulla carreggiata. Se non “fissi”, ovvero di cemento come quelli realizzati dal Comune di Terni proprio lungo la Flaminia nella zona della Polymer, almeno farli di gomma, identici a quelli che ci sono già in alcune vie del centro storico. Gli automobilisti sarebbero costretti a frenare per evitare il dosso e dunque a ridurre quasi a zero la loro velocità. Con buona pace delle persone (soprattutto gli anziani) che debbono attraversare.
28/3/2012 ore 0:21
Torna su