Giovedì 09/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 15:38
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narni: ancora problemi per la scuola materna di S.Lucia, il Pdl segnala "tetti pericolosi e grondaie fatiscenti"
Una scuola “vecchia” di soli 20 anni. Ma che ha già tanti “acciacchi”. E’ la materna di Santa Lucia, una delle più frequentate dell’intero territorio narnese. La scuola già alcuni mesi fa era salita alla ribalta della cronaca, per via di una denuncia presentata da esponenti politici del Psi e dei Comunisti Italiani. Questi avevano raccolto le preoccupazioni dei genitori in base alle quali avevano segnalato una serie di problemi riguardanti l’instabilità di alcuni cornicioni e dello stato di degrado in cui versava la rete di recinzione del cortile adiacente la scuola. Dall’assessorato ai Lavori Pubblici del Comune erano stati promessi interventi in tempi brevi: “non ci sembra che la situazione sia così allarmante – aveva detto l’assessore -, ho fatto personalmente dei sopralluoghi presso la scuola e non ho rilevato assolutamente delle situazioni di pericolo, né per i bambini, né per gli insegnanti ed i genitori. Abbiamo subito inserito nella richiesta di mutuo alla Cassa Depositi e Prestiti la cifra necessaria per compiere l’intervento riguardante la sistemazione dei cornicioni. Non appena avremo a disposizione i soldi interverremo tempestivamente”. Ora, a distanza di alcuni mesi, sarebbero anche altre parti della struttura a destare preoccupazione e ad allarmare i genitori degli scolari. E stavolta ad intervenire per segnalare la situazione è il Pdl che parla di uno “stato di degrado del tetto e delle coperture della scuola materna”. “Questa struttura – affermano gli esponenti del Pdl narnese – è nata poco più di 20 anni fa ed all’epoca era una delle scuole più all’avanguardia, ma essendo mancata in tutto questo tempo un’adeguata manutenzione ora le magagne escono fuori, una dopo l’altra. Il tetto e lo stato di degrado delle grondaie determinano muffe ed umidità, tanto che si sono scoperti persino i ferri che compongono l’armatura delle pareti di cemento, che in alcuni punti si è deteriorato”. Il Pdl parla anche di “giochi in cemento che non sono a norma e costituiscono anch’essi un pericolo per i bambini, a causa dei ferri sporgenti”. “A questo punto – concludono gli esponenti del Pdl – urgono interventi per sistemare tutte le situazioni di pericolo che si registrano. Si parla tanto di sicurezza nelle scuole e quindi i nostri amministratori hanno l’obbligo di provvedere affinchè la materna di Santa Lucia non desti più alcuna preoccupazione”.
(Foto di repertorio)
12/5/2010 ore 14:52
Torna su