Lunedì 25/09/2017
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 20:55
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Narnese Calcio: ricomincia l'avventura, dirigenti, tecnici e giocatori presentati in comune
Comincia una nuova avventura per la Narnese Calcio. Ed ogni anno è opportuno dire grazie a Moreno Gubbiotti e Paolo Garofoli per il loro impegno economico, grazie al quale la squadra di calcio della città riesce ancora una volta a presentarsi ai nastri di partenza del campionato di Eccellenza. La presentazione ufficiale dei nuovi quadri tecnici e dirigenziali c'è stata qualche sera fa nell'aula consigliare. E' il collega Fabrizio Chiani, responsabile della comunicazione della società rossoblù, a descrivere la serata che ha visto la partecipazione del sindaco e dell'assessore alo Sport. "Il presidente Paolo Garofoli - riassume Chiani -, ha detto: 'Siamo orgogliosi di essere una società sana, che punta davvero sul proprio settore giovanile (squadra Juniores e Allievi presenti in Sala). Quest'anno ben 26 su 30 ragazzi della prima squadra hanno iniziato da noi e abbiamo un'età media sotto i 21 anni". Garofoli ha anche ringraziato i giocatori che hanno lasciato la maglia rossoblù: Raggi, Brozzetti, Gaggiotti e Giombolini. 'Grazie di tutto ciò che ci avete dato e buona vita'. Il Sindaco Francesco De Rebotti si è scusato per il ritardo che sta caratterizzando i lavori di ripristino dello stadio, ma ha ribadito che 'il San Girolamo è e resterà la casa della Narnese'. La stagione della squadra rossoblà è iniziata con le gare di Coppa Italia (un pari e una sconfina entrambe in trasferta, contro Massa Martana e Orvietana). La Narnese, - continua Fabrizio Chiani - è una squadra molto giovane e con calciatori locali e parte per ottenere una comoda salvezza. Queste sono almeno le intenzioni manifestate dalla socieà, ma l’impressione, confermata dalle prime due partite di Coppa giocate più che alla pari con due squadre accreditate, è che un occhio ai play off si possa buttare. Considerando che fin qui, sono rimasti ai box il capitano Matteo Silveri e il cannoniere (17 gol la passata stagione) Paolo Quondam. In chiave pronostici, considerando non il nome ,come si fa spesso, ma l’organico e i movimenti di mercato, Bastia e Angelana sono le favorite. Un gradino sotto il Cannara che è una neopromossa ma ha speso molto sul mercato. Dietro, in area play off, Castel del Piano, Petrignano, Orvietana, Massa e appunto, la Narnese. Per quanto riguarda la squadra rossoblù, è vero che ha perso big come Raggi (con 353 presenze. Il più longevo della storia calcistica cittadina) e Brozzetti, ma è stata mantenuta la spina dosale centrale: il portiere Cunzi ,Angeluzzi centrale di difesa, Silveri in mezzo, Chiani sulla trequarti e il centravanti Quondam. Intorno a loro le ormai certezze Tancini, Ponti, Grifoni e Fenici e tanti giovanissimi: da Ibra a Perotti, da Colarieti a Formoso, poi i nuovi, Lucidi e Cirillo, se 'esplodono' loro….". Domenica prossima (10 settembre) inizia il campionato. Per la Narnese c'è subito la gara casalinga con la Trasimeno. In bocca al lupo alla prima squadra della nostra città.
4/9/2017 ore 17:28
Torna su