Sabato 08/08/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 10:13
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Moricone: strade dissestate nella zona di Collespino, protestano i cittadini che vi abitano
Protestano. Perchè temono che prima o poi la situazione possa diventare ancor più grave di quanto non lo sia adesso. A lamentare i disagi sono gli abitanti della zona di Collespino, a poca distanza da Moricone di Narni. "Le strade di questa parte del territorio narnese - spiega Giampietro Bianchini, un residente -, versano in condizioni pessime. Le cunette sono inesistenti, i tombini sono 'chiusi' e quando piove con una certa intensità l'acqua che si forma nei campi si riversa sulla strada di Collespino. In un ampio tratto l'asfalto non è più visibile in quanto è stato ricoperto da uno strato di melma. Le piogge copiose degli ultimi tempi hanno provocato continue frane e smottamenti. Siamo certi che con una maggiore manutenzione tutto questo si sarebbe potuto evitare. C'è Strada di Valle Orza - continua Bianchini -, che è franata ed è interrotta da anni. La situazione non è migliore in Strada Madonna della Pretella dove, un paio di anni fa, si verificò un'altra frana e dove poche settimane fa il terrenop ha ceduto in un altro punto ancora. Temiamo seriamente che a forza di smottamenti possa cedere parte della sede stradale. La situazione - sottolinea Bianchini -, è a conoscenza dell'amministrazione comunale di Narni che, però, fino ad oggi non ha fatto nulla per riparare le strade della nostra zona. A giugno di quest'anno abbiamo avuto un incontro con il sindaco e con i responsabili del dipartimento dei lavori pubblici, presso la sede dell'associazione sportiva '2000'. Ci erano stati promessi degli interventi che avrebbero dovuto eliminare i problemi nelle nostre strade, ma sono trascorsi sei mesi e nulla è cambiato, anzi, con i grandi nubifragi che ci sono stati la situazione si è fatta ancora più grave di quanto non lo fosse prima dell'estate". Dal Comune, il dirigente dei lavori pubblici spiega che: "Riguardo alla situazione di Collespino, stiamo per procedere all'affidamento dei lavori, con i fondi regionali per le manutenzioni stradali".
(Nelle foto si vedono le strade interessate da smottamenti nella zona di Collespino).
3/12/2019 ore 4:25
Torna su