Venerdì 20/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 02:36
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
L'ingegner Fortunati tra gli organizzatori del convegno sulla bioinformatica
Un convegno nazionale sul tema della Bioinformatica. E’ quello che si è svolto a Palazzo Strozzi a Firenze ed al quale ha preso parte anche l’ingegnere narnese Giuseppe Fortunati, esperto e studioso di informatica. E’ lo stesso Fortunati, che fa parte dello staff degli organizzatori del convegno, che ci parla dell’importante appuntamento: “Cominciai a ragionare su tali argomenti in occasione della settimana della Scienza del 1999, su richiesta dell'allora Provveditore agli Studi di Terni, che mi chiedeva una riflessione su Scienza e Fede. Ora che il progresso è andato avanti in modo vorticoso anche Bill Gate e la Microsoft investe a Trento per un centro di ricerca sulla Bioinformatica e credo che il prossimo futuro possa portare a grandi integrazioni di queste aree pensando ad esempio a memorie informatiche neuronali che simulino il funzionamento del cervello per trattare l'informazione come fa un comune computer. L'uomo nella sua evoluzione, non ha mai progredito tanto nella conoscenza della vita , come nell'ultimo secolo. I settori trainanti ed in crescente sviluppo , sono la biologia e l'informatica. Sembrerebbe a prima vista che i due settori non abbiano alcun punto in comune, ma ad una più attenta analisi si vede che sono entrambi accomunati da una unica sorgente, l'informazione”.
11/3/2005 ore 17:29
Torna su