Lunedì 06/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 05:15
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La ristrutturazione della strada di Vagno costerà 730.000 euro, la spesa è stata finanziata da regione, Comune e Consorzio delle Aree Industriali
Per la ristrutturazione della strada di Vagno non c'è stato solo l'intervento economico del Comune di Narni, ma anche e soprattutto di altri enti. A precisarlo è Maria Dionisi del Consorzio per lo Sviluppo delle Aree Industriali del Comprensorio Terni-Narni-Spoleto, la quale sottolinea l'importanza del ruolo avuto nel finanziamento dalla Regione dell'Umbria e dal Consorzio Stesso. "Per gli interventi di sistemazione della strada di Vagno – spiega la Dionisi – il costo totale è 730.000 euro. Di questi 450.000 sono a carico della Regione Umbria, che ha disposto il finanziamento attraverso l'attivazione del Docup Obiettivo 2, mentre 139.188 euro provengono dai fondi di bilancio del nostro consorzio. Il Comune di Narni ha partecipato alla spesa erogando una cifra pari a 140.812 euro". Intanto i lavori lungo la strada di Vagno, nel tratto che va dall'abitato di Treie fino al collegamento con Strada degli Stabilimenti, vanno avanti, sia pure subendo dei condizionamenti dovuti alle condizioni climatiche. La strada è stata allargata e portata a 6 metri e all'altezza della frazione di Treie si sta realizzando una mini rotatoria che servirà a raccordare il transito proveniente dalla strada comunale di Taizzano con la viabilità minore che interessa la frazione. Una seconda rotatoria verrà realizzata a metà strada, all'altezza del bivio per l'area che appartiene al Consorzio delle Aree Industriali.
30/11/2006 ore 15:10
Torna su