Venerdì 28/02/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 00:29
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
La Narnese in trasferta a Massa Martana per dimenticare i fattacci di sabato scorso e per consolidare il primato in classifica
Finalmente si torna a giocare! E' infatti triste ammetterlo ma una settimana che poteva essere felice come non accadeva da tantissimi anni (chi se la ricorda una Narnese prima con ben quattro punti di vantaggio sulla seconda?), si è trasformata in un mezzo incubo. Tale è, secondo noi, una squalifica del campo con le motivazioni davvero pesanti descritte dal comunicato del Giudice Sportivo. Insomma una situazione a dir poco antipatica alla quale la società ha deciso- giustamente- di mettre un freno. "La A.S.Narnese Calcio -recita un comunicato stampa diffuso nella serata di venerdì- dopo le decisioni del giudice sportivo in merito agli episodi occorsi nella gara Narnese-Bastia ed in considerazione di quanto realmente accaduto, indice un’assemblea pubblica mercoledì 1 dicembre, alle 18, presso la Sala Consigliare del Comune di Narni. Interverranno il Sindaco Stefano Bigaroni e l’Assessore allo sport Mara Gilioni. Oggetto dell’incontro sarà quello di chiarire ogni aspetto sulle note vicende ma soprattutto stabilire delle regole comuni per tutelare l’immagine della città. Sono invitati i tifosi della Narnese, i cittadini e gli sportivi tutti". Quindi a margine del retour-match di Coppa Italia con il Castelrigone che si disputerà mercoledì 1 dicembre alle 14.45, ci sarà modo di parlare di quanto avvenuto e di chiarirsi le idee per il futuro. In sostanza tutti dovranno capire che sostenere, anche calorosamente, la propria squadra è una cosa, fare i teppisti è un'altra. Ma torniamo al calcio giocato. A Massa Martana la Narnese troverà un undici ancora impelagato in brutte acque ma che viene da due vittoreie consecutive. Se a ciò aggiungiamno che tra le fila rossoblù militano calciatori come Marcelli, un ex che spesso contro la nostra squadra si esalta e che alla vigilia della stagione mister Schenardi aveva indicato la squadra massetana come la possibile rivelazione, possiamo capire fino in fondo quanto sarà dura. Detto ciò dobbiamo aggiungere che la caratura tecnica tra le due squadre è talmente sbilanciata che nessun risultato può essere impossibile per la Narnese. Per ciò che concerne la formazione, Schenardi potrà fare affidamento sul rientro di Biagetti mentre sconterà un turno di squalifica l'attaccante Zara.
Questo l'undici più probabile: Pelliccio, Biagetti, Proietti, Faiola, Brozzetti, Botta, Schenardi, Raggi, Cioci, Silveri, Piovanello. (G.C.)
27/11/2004 ore 15:35
Torna su