Giovedì 25/02/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 03:45
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Il maltempo provoca guasti alla rete idrica di Calvi dell'Umbria e di Fornole, tecnici ed operai sono al lavoro sul posto
Il maltempo che si sta abbattendo sul territorio ha creato problemi alla rete idrica nel comune di Calvi dell’Umbria ed in quello di Amelia. In questo caso il guasto si è registrato nella frazione di Fornole. In entrambi i casi, degli smottamenti del terreno, dovuti alle copiose piogge, hanno strappato le tubazioni dell’acqua. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Aman che stanno lavorando per ripristinare la situazione nel più breve tempo possibile. A Calvi dell’Umbria, dove anche nei giorni scorsi si erano verificati problemi legati all’erogazione idrica, sempre dovuti alle perturbazioni, il Servizio Idrico Integrato ha predisposto un temporaneo servizio sostitutivo di autobotti. Il Sii si scusa per il disservizio.
LA FRANA DI AMELIA
Una frana definita di dimensioni importanti dal Comune di Amelia, si è verificata stamattina nella frazione di Fornole, in località Stibi. Lo smottamento, causato dalle intense piogge di queste ore, ha interessato la strada che collega l’area industriale di Amelia con la Sr 205 Amerina, rendendo necessario inizialmente il blocco della circolazione veicolare. Sul posto, riferisce l’assessore ai lavori pubblici, Avio Proietti Scorsoni, si sono recati personale comunale, protezione civile, vigili urbani e altri operatori che hanno provveduto a rimuovere il materiale dalle carreggiate e a mettere provvisoriamente in sicurezza la zona. La frana ha anche provocato il danneggiamento dei sottoservizi della strada, facendo saltare temporaneamente la fornitura di gas, luce e acqua. “Le squadre di intervento di Enel, Erogasmet e Aman, insieme al Comune hanno provveduto a riallacciare i servizi, ora la strada è inoltre transitabile”, spiega l’assessore Proietti Scorsoni. “Purtroppo – aggiunge – questa è la terza frana che si verifica sul nostro territorio in poco tempo, dopo quella del muro del belvedere e di Sant’Angelo”.
25/1/2021 ore 12:20
Torna su