Lunedė 23/09/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 01:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Giulio Chiani va in ritiro con la Primavera della Fiorentina, il papā Fabrizio: "stiamo vivendo un grande sogno!"
Si č trovato suo malgrado coinvolto nel fallimento del Perugia, societā con la quale si stava affermando in questi ultimi tempi. Giulio Chiani, diciassettenne narnese in forza alla squadra biancorossa, da capitano degli allievi nazionali di una delle societā piu in vista in Italia, a seguito di questa situazione rischiava dunque di trovarsi senza squadra. Ma in questi tre anni il ragazzo si č fatto conoscere ed apprezzare in mezza Italia e quindi dopo l'opportunitā Udinese, sfumata proprio o causa della drammatica situazione economica del Perugia, dal momento che la societā friulana non č pių riuscita a trovare interlocutori per assicurarsi il giovane narnese, si sono aperte diverse altre opportunitā. Lucchese, Ternana e Foligno ma, soprattutto Genoa, Siena e Fiorentina hanno manifestato il loro interesse per avere Giulio Chiani nelle loro fila. Alla fine il grande sogno per Giulio sembra essersi avverato: da mercoledi 28 luglio il centrocampista narnese, sarā a Firenze per sostenere le visite mediche, i vari test di rito e poi partirā per il ritiro con la formazione Primavera della Fiorentina allenata dall’ex nazionale Renato Buso. “Al di lā di tutto – dichiara il collega Fabrizio Chiani, papā di Giulio -, di come andrā e di tutto quello che questa chiamata potrā comportare, si tratta in ogni caso di un sogno che si avvera. Per 'colpa' di papā Giovanni io sono cresciuto a pane e pallone, cosi Giulio; dunque ora che una societā come la Fiorentina sta offrendo a mio figlio questa possibilitā č per me qualcosa di fantastico. Giulio merita di vivere questa avventura che sarā comunque una grande esperienza. Se sarā alla fine confermato bene, in caso contrario questa estate 2010 non la scorderemo". Ferie rovinate Fabrizio? "In effetti siamo da sabato scorso nella nostra Peschici (tre anni fa proprio il giorno del compleanno di Giulio il 24 luglio 2007 il ragazzo, la mamma Manuela e il papā scamparono al tristemente famoso incendio di Baia S.Nicola n.d.r.) e saremmo dovuti ripartire il 31 ed invece, io e Giulio dovremo anticipare il rientro, ma a queste condizioni parlare di vacanza rovinata sarebbe da pazzi. Stiamo vivendo un sogno dal quale non vorremmo risvegliarci se non con Giulio in maglia viola”. Insomma una bella notizia per la comunitā narnese perchč la Fiorentina č una della societā piu in vista a livello europeo e Pantaleo Corvino č uno degli uomini di calcio piu competenti che ci sono in giro. Quindi non č una semplice occasione ma qualcosa di ancora pių importante.
A Giulio, Manuela e Fabrizio il pių grande in bocca al lupo: Narni intera č con voi! Giulio porta in alto il nome di Narni!

26/7/2010 ore 12:15
Torna su