Giovedì 04/03/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 22:13
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
<
Frammenti di "ecstasy" in una bustina lasciata dentro alla fioriera di un negozio, indagano i carabinieri
Nel tardo pomeriggio di mercoledi 17 febbraio un maresciallo dei carabinieri della stazione di Terni, libero dal servizio, è entrato in un negozio del centro per fare degli acquisti. In quel momento il titolare dell’attività commerciale era intento ad annaffiare un vaso di sua proprietà, contenente una pianta che di giorno espone all’esterno del negozio. Durante tale attività il commerciante si ha notato una bustina in cellophane, parzialmente sotterrata nel terriccio del vaso; la prendeva mostrandola al maresciallo che, resosi conto del contenuto, ha richiesto l’intervento di una pattuglia per il sequestro dell’oggetto. In caserma, aperta la busta, sono stati rinvenuti undici frammenti di sostanza stupefacente che, all’esito dei primi accertamenti, è risultato essere "Mdma". Si tratta di una sostanza nota sin dagli anni ottanta come droga sintetica. E' più nota, in gergo, con il nome di "ecstasy". Di solito viene spacciata sotto forma di pasticche colorate, con diversi motivi decorativi.
18/2/2021 ore 10:35
Torna su