Giovedì 24/10/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 00:10
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Corsa all'anello: ci siamo! Alle 18 si aprirà il portone del Palazzo Comunale ed il banditore uscirà per annunciare l'inizio della festa
Comincia la festa. E la città riscopre la sua voglia di medioevo, con la gente che si sente legatissima al proprio rione di appartenenza e le strade, i vicoli e le piazze che cambiano aspetto e colori. Una metamorfosi che Narni rivive da ben trentasei anni e che ogni volta non manca di accendere emozioni e suggestioni anche in quei cittadini che la festa l'hanno vista nascere. E' il fascino della "corsa all'anello" che solo i narnesi possono comprendere. La festa prenderà il via ufficialmente stasera alle 18 con la tradizionale “Lettura del Banno” per le vie del centro storico. Contemporaneamente verranno aperte le “Hostarie” medievali dei tre terzieri: Mezule, Fraporta e Santa Maria. I banditori, annunciati dal suono delle chiarine e dei tamburini, usciranno dal Palazzo comunale e poi attraverseranno le strade di ogni terziere per annunciare alla città l'inizio dei festeggiamenti. Partirano anche tutte le altre iniziative culturali che fanno parte del cartellone di questa 36ma edizione. Al convento di San Francesco alle 18.30 ci sarà l'inaugurazione della mostra collettiva di pittura, scultura e installazioni “In artem vetere”. Venerdì 23 aprile invece in piazza dei Priori alle 14 si inaugura “Roccamercato”, mostra mercato dell’enogastronomia tipica che prosegurà fino a domenica 25. Sabato 24 aprile alle 10 presso la Pinacoteca comunale è in programma un convegno sull’arte culinaria del ‘300: “Colori e sapori della tradizione”, e poi “Ecco la Primavera”, un ciclo di appuntamenti alla riscoperta della musica e della gastronomia medievale. Dopo il convegno, a cui parteciperanno esperti e ricercatori universitari, seguiranno un banchetto medievale alle 13 e una degustazione di formaggi presso la Taverna e il Cantinone di Fraporta. Alle 21 alla Rocca Albornoz primo appuntamento con le “Giornate Medievali” dei Terzieri: Mezule presenterà “Di come Nardella ebbe a tradir testamento e a nuove nozze subì sbeffeggiamento”, ricostruzione di un episodio tratto da un documento trecentesco recuperato presso l’Archivio di Stato di Terni.
22/4/2004 ore 11:11
Torna su