Lunedì 26/08/2019
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 08:05
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Collescipoli: a gennaio il comune di Terni riprenderà i lavori di consolidamento e restauro delle antiche mura del paese
Riprenderanno l'11 gennaio i lavori di consolidamento, restauro e ripulitura delle mura di Collescipoli. Lo ha detto l'assessore ai lavori pubblici del Comune di Terni Stefano Bufi. I lavori saranno eseguiti dagli allievi della Scuola Edile di Terni che da diverso tempo ha avviato una collaborazione con il Comune. Come ha sottolineato il presidente della Scuola Edile Arturo Pallotta, grazie a questa collaborazione sono già state effettuate importanti opere di restauro in città, quali quelle riguardanti il busto di Tacito e una torre delle antiche mura di via Battisti. A Collescipoli si avvia in effetti la seconda parte dell'intervento che ha già portato al restauro di 100 metri di mura nei pressi di Porta Sabina. Il nuovo lotto che si concluderà entro la primavera, prevede un intervento su 80 metri. Il costo dei lavori, a carico del Comune, è di circa 50.000 euro. Gli allievi della Scuola Edile, provenienti da diversi paesi europei ed extrauropei, lavoreranno con l'aiuto dei loro insegnanti e proseguiranno nei successivi lotti per il restauro dell'intera cinta muraria. "Sempre per Collescipoli - ha spiegato l'assessore Bufi - la Giunta ha approvato il primo stralcio del progetto di recupero del chiostro di Sant'Agnese destinato ad ospitare locali dell'università. Intanto proseguono anche i lavori del Puc per la ripavimentazione delle vie interne. Per il prossimo anno saranno impiegati, sempre per interventi di restauro e di miglioramento della qualità urbana a Collescipoli 300.000 euro".
(Nella foto di Collescipoli.it uno scorcio di Piazza San Nicolò)
19/12/2003 ore 11:45
Torna su