Venerdì 03/07/2020
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 16:06
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Calvi dell'Umbria: un anno fa moriva improvvisamente il sindaco Daniele Radici, iniziative in paese per ricordarlo
Il 24 settembre di un anno fa moriva Daniele Radici, sindaco di Calvi dell’Umbria. La sua scomparsa destò profondo cordoglio in tutta la provincia. Radici era stato sottoposto ad un intervento chirurgico al cuore e sembrava aver brillantemente superato la fase acuta quando invece peggiorò e nel giro di poche ore morì. A Calvi l’ex sindaco ha lasciato un grande ricordo e per commemorare la sua scomparsa sono stati organizzati per domenica 25 settembre alcuni appuntamenti che inizieranno alle 16 con la celebrazione di una messa che verrà celebrata dal parroco di Calvi don Marco Castellani, con la partecipazione dei sacerdoti delle parrocchie vicine e la presenza del vescovo di Poggio Mirteto e della Sabina monsignor Lino Fumagalli. Durante la messa sarà presente il coro polifonico di Calvi diretto dal Maestro Osvaldo Guidotti. Alle 18 la figura dell’ex sindaco sarà ricordata con una piccola esibizione dell’Associazione musicale “Corpo integrato Daniele Radici” diretta dal maestro Gaetano Antinucci e verranno anche lette alcune poesie intitolate allo scomparso. Agli appuntamenti sarà presente l’attuale sindaco di Calvi ed altri rappresentanti del Comune. (r.f.)
24/9/2005 ore 11:20
Torna su