Lunedì 12/04/2021
Home     Cronaca    Attualità    Politica    Economia    Comprensorio    Corsa all'anello
Ore 14:24
Ambiente    Sport    Cultura    Turismo    Musica    Costume    Sondaggi    Video     Eventi
Bimbo di 3 anni in giro da solo e scalzo in una via della periferia, una donna lo vede e chiama i carabinieri
A notare quel bimbo piccolo che camminava scalzo in strada è stata una signora. Erano le 19 di martedi 9 marzo e la presenza di un bambino così piccolo, in giro in via Natta (quartiere Polymer) da solo, non poteva di certo passare inosservata. La donna ha preso "in custodia" il bambino, che aveva indosso solo un paio di calzini, una maglietta e dei pantaloni leggeri, ed ha chiamato il 112. La signora avrebbe riferito ai carabinieri giunti sul posto che il bambino, che non era in grado di parlare, stava tentando di attraversare la strada. I militari hanno accompagnato il piccolo presso la caserma che dista poche decine di metri. Nel mentre i militari entravano nella stazione, arrivava il padre del bambino il quale, avvedutosi dell’allontanamento da casa del figliolo, lo stava cercando preoccupato. Stando a quanto riferiscono dal comando provinciale dell'Arma, sembra che il bimbo, mentre era in giardino, aveva aperto il cancello ed approfittando di un momento di distrazione della madre, era uscito, allontanandosi dall'abitazione. Una vicenda a lieto fine, che si è conclusa con comprensibile spavento da parte dei genitori del piccolo che hanno potuto riabbracciare il loro figliolo e riportarlo a casa.
(Foto di repertorio, presa dalla Rete)
10/3/2021 ore 10:59
Torna su